Skip to main content

Si avvicina la primavera e il cambio di stagione che porterà all’allungarsi delle giornate, al risveglio delle piante, al primo sole caldo. Tuttavia primavera vuol dire anche allergie, sbalzi di temperatura, inevitabile sonnolenza e mancanza di concentrazione, a causa del cambiamento del clima e dell’ora legale. Per questo motivo è fondamentale nutrirsi con frutta e verdura fresca, in modo da avere tutti i nutrimenti essenziali per andare incontro alla primavera! Per farlo, occorre sapere quali sono frutta e verdura di stagione a marzo: in questo articolo vi forniremo l’elenco completo!

Quali sono i nutrienti essenziali per la primavera?

Sicuramente in primavera è necessario aumentare le difese immunitarie e per questo motivo avremo bisogno di diversi nutrienti adeguati a farci superare indenni il cambio di stagione. Tra gli altri:

  • Vitamina D, che stimola le difese immunitarie e favorisce l’assorbimento di fosforo e calcio;
  • Vitamina C, antiossidante naturale ed equilibratrice del sistema immunitario;
  • Vitamina B6, per dare energia a corpo e mente;
  • Folato, per ridurre la stanchezza cronica portata dalla primavera;
  • Zinco, per proteggere le cellule dallo stress ossidativo.
sedano, verdura a foglia verde, pomodori

Quale frutta mangiare a marzo?

Ecco la lista della frutta di stagione di marzo:

  • Arance;
  • Limoni;
  • Mandarini;
  • Mandaranci;
  • Pompelmi;
  • Kiwi;
  • Pere;
  • Mele;
  • Banane.

Gli agrumi forniscono tutta la vitamina C necessaria per alzare le difese immunitarie e proteggersi da influenze e raffreddori che possono giungere durante la primavera. I kiwi sono invece ottimi collaboratori dell’intestino grazie all’enzima proteolitico actinidina, e aiutano la normale funzione del sistema cardiovascolare e immunitario. Le mele sono indispensabili per assumere la giusta quantità di fibre, per regolare il livello di zucchero nel sangue e a rendere regolare l’attività intestinale. Le pere sono ricche di vitamina B1 e B2, che contribuisce a dare energia all’organismo; inoltre contrastano l’invecchiamento della pelle grazie alla vitamina A.

Durante il mese di marzo è importante consumare anche un buon numero di frutta secca come mandorle, nocciole, pistacchi, anacardi e noci. La frutta secca a guscio, infatti, contiene calorie e grassi buoni necessari a dare la giusta energia, ma anche sali minerali come potassio, zinco e rame, e una buona quantità di vitamina E.

Quale verdura mangiare a marzo?

Ecco la lista della verdura di stagione di marzo!

  • Carote;
  • Finocchi;
  • Cipolle e cipollotti;
  • Sedano;
  • Asparagi;
  • Taccole;
  • Patate;
  • Barbabietole;
  • Broccoli;
  • Bietole;
  • Carciofi;
  • Cavoli;
  • Cavolfiori;
  • Cavoletti di Bruxelles;
  • Cicoria;
  • Radicchio;
  • Spinaci;
  • Cime di rapa;
  • Agretti.

Tutta la verdura a foglia verde è indispensabile da consumare durante il mese di marzo. Cavoli, barbabietole, broccoli, carciofi e tutte le altre verdure della categoria contengono tantissime proprietà depurative, vitamina C e soprattutto sono molto sazianti, quindi adatte a chi segue un regime alimentare dietetico. In particolare nel mese di marzo è consigliabile consumare gli agretti, verdura freschissima che nasce proprio in questo periodo.

Anche gli asparagi contengono una buona quantità di folato e di vitamina C, ma anche il triptofano, un aminoacido amico del buon umore, e l’asparagina dalle forti proprietà diuretiche. Le carote sono indispensabili per il contenuto di betacarotene, che rallenta l’invecchiamento cellulare. Cipolle e cipollotti sono dei protettori naturali contro l’influenza grazie alla quercitina e alla vitamina C. Il sedano è perfetto per equilibrare l’intestino, mentre le patate sono ricche di magnesio e potassio e contrastano, con la vitamina B6, gli sbalzi d’umore. Infine i finocchi restano la verdura più consigliata: sazianti, amici dell’intestino e dello stomaco, protettori del sistema immunitario, diuretici.

Insalata di arance ricette

Le ricette con la frutta e la verdura di stagione a marzo

Sono veramente tantissime le ricette che si possono preparare sfruttando la frutta e la verdura di stagione di marzo.

Tra le ricette dolci possiamo annoverare le pere al forno con miele e nocciole, le mele al forno con la cannella, la marmellata di arance fatta in casa come anche quella di kiwi e di limoni, oppure una deliziosa torta di banane.

Tra le ricette salate, invece, l’insalata di arance, il risotto pere e taleggio, una buonissima crema di asparagi e patate, lo sformato di cavolfiore con cuore di mozzarella, i carciofi alla romana, la frittata di spinaci al forno, il radicchio alla piastra. E se vi chiedete come cucinare i protagonisti di marzo, gli agretti, provate a preparare questa ricetta semplice e veloce della barba di frate!

Lascia una risposta