fbpx

Sformato di cavolfiore con cuore di mozzarella

La nostra ricetta per preparare un delizioso sformato di cavolfiore con mozzarella, un piatto salutare che impressionerà positivamente i vostri ospiti.
sformato di cavolfiore ricetta
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Chi lo ha detto che il cavolfiore è una verdura noiosa? In realtà, questo ortaggio è tra i più versatili. Il puré di cavolfiore, per esempio, è un’alternativa light ma buonissima di quello di patate, ottimo per chi è a dieta o ha problemi con la glicemia. Il cavolfiore al forno, condito con olio EVO e spezie, è semplicemente delizioso. Il cavolfiore merita sicuramente di essere più conosciuto ed apprezzato, oggi lo vogliamo celebrare con la nostra ricetta super sfiziosa, lo sformato di cavolfiore con cuore di mozzarella.  La  preparazione è semplice ed economica, ma il risultato è da leccarsi i baffi. Lo sformato di cavolfiore può essere usato come piatto unico, ma funge anche da contorno per delle portate di pesce  o come base per rivisitazioni fantasiose (con aggiunta di salsiccia per esempio).  Con il suo profumo delicato e un sapore che vi stupirà, questa ricetta vi rimarrà nel cuore.

Ingredienti per 4

  • Cavolfiore: 600 g
  • Patate: 300 g
  • Uova: 2
  • Grana Padano DOP: 60 g
  • Mozzarella: 300 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Pangrattato: 60 g
  • Prezzemolo: 1 ciuffetto
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Preparazione: 430 minuti
  • Cottura: 90 minuti
  • Totale: 1 ora, 50 minuti
  • Calorie: 625 Kcal/porzione

Preparazione

1

Per preparare lo sformato di cavolfiore con cuore di mozzarella eliminate le foglie esterne e il torsolo centrale

2

Staccate delicatamente le cime aiutandovi con un coltellino.

3

Lessate le cime in acqua bollente

4

Lessate le patate in una pentola capiente piena d'acqua fredda, portatele a bollore e cuocete per 40 minuti

5

Dopo 30 minuti le cime del cavolfiore saranno ammorbidite, controllate con la punta della forchetta.

6

Scolatele e schiacciatele ancora calde

7

Una volta pronte anche le patate (fate sempre la prova con la forchetta)

8

Sbucciatele quando sono ancora calde per facilitare l'eliminazione della pelle

9

Schiacciate anche queste nella ciotola con le cime e otterrete una purea omogenea

10

Ora potete aggiungere le uova, il sale, il pepe e la noce moscata, in seguito mescolate

11

Versate il formaggio grattugiato e amalgamate bene il tutto

12

Tagliate la mozzarella a pezzi

13

Spolverate l'interno di una pirofila 30cm x 20cm con metà del pangrattato

14

Versate metà della purea di cavolfiore e patate sul fondo della pirofila , livellate con il dorso del cucchiaio

15

Ricoprite la superficie con una parte di mozzarella

16

Versate ciò che resta della purea e livellate

17

terminate con l’altra mozzarella rimasta

18

Spolverate con il rimanente pangrattato

19

versate 3/4 giri d’olio d’oliva

20

Infornate lo sformato a 200° per circa 20 minuti in forno statico precedentemente preriscaldato. Fino ad ottenete una lieve gratinatura sulla superficie

21

Sfornatelo, e cospargetelo di prezzemolo tritato finemente. Ora è finalmente pronto da gustare.

Accessori

  • 2 pentole capienti
  • coltellino
  • cucchiaio per livellare
  • pirofila 30cm x 20cm
  • forno

Consigli e suggerimenti

Al posto della mozzarella provatelo con altri formaggi come pecorino, caciocavallo o gorgonzola. Se siete amanti delle spezie sbizzarritevi, la delicatezza di cavolfiore e patate si presta a gusti più audaci, perciò osate!

Conservazione

Lo sformato di cavolfiore con cuore di mozzarella si può conservare in frigorifero per 2/3 giorni in un contenitore ermetico. Per consumarlo dopo la conservazione è possibile riscaldarlo in forno o nel microonde.