fbpx

Risotto con pere e taleggio

Ricetta, procedimento e consigli per preparare uno squisito risotto con pere e taleggio, primo piatto raffinato ed elegante.
risotto pere e taleggio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Il risotto con pere e taleggio è un tipo di preparazione molto classica, prediletta soprattutto come portata principale del menù di cene importanti e raffinate, oppure come primo piatto per il menù delle feste di Natale o di Pasqua. Si tratta di un risotto molto delicato e cremoso, cotto con pere kaiser e mantecato con dell’ottimo formaggio taleggio, di origine lombarda, che dona quel tocco di sapidità a un piatto di per sé dolce e aromatico. Del resto il detto conosciuto ovunque lo afferma chiaramente: “al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere”! Il risotto con pere e taleggio si ottiene seguendo una ricetta facilissima, che è possibile personalizzare con l’aggiunta di frutta secca come le noci o con una spolverata di pepe rosa e un rametto di timo. Per preparare il brodo vegetale seguite la nostra ricetta.

Ingredienti per 4 persone

  • Riso carnaroli: 320 g
  • Pere kaiser: 2
  • Scalogno: 1
  • Taleggio: 100 g
  • Vino bianco: ½ bicchiere
  • Brodo vegetale: q.b.
  • Burro: 70 g
  • Parmigiano: 100 g
  • Noci: 10
  • Pepe nero: q.b
  • Sale fino: q.b.
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Totale: 30 minuti
  • Calorie: 395 kcal/100g

Preparazione

1

Preparate il brodo vegetale seguendo la nostra ricetta.

2

Sbucciate le pere. Tagliate una delle pere a metà. Con una metà ricavateci delle fettine sottili, mettendole da parte in una ciotolina con acqua e un po’ di succo di limone. L’altra metà della pera tagliatela a cubetti. Tagliate a cubetti anche tutto il resto delle pere.

3

Tritate lo scalogno. Poi ponete sul fuoco una padella dai bordi alti e aggiungete lo scalogno tritato e 20 grammi di burro. Fate soffriggere per 5 minuti.

4

Aggiungete il risotto e fatelo tostare per 2 minuti. Poi versate il vino bianco e fatelo evaporare.

5

Versate 2 mestoli di brodo vegetale caldo e fate cuocere per altri 5 minuti. Unite poi le pere a cubetti, aggiungendo un mestolo di brodo ogni volta che troverete il risotto asciutto. Lasciate cuocere secondo il tempo indicato sulla confezione del riso.

6

Nel frattempo tagliate il taleggio a cubetti. A 2 minuti dalla cottura del risotto aggiungete il taleggio e mescolate accuratamente.

7

Spegnete il fuoco, aggiungete il burro e il parmigiano e amalgamate il tutto per mantecare. Servite il risotto guarnendo il piatto con le pere a fette e qualche gheriglio di noce.

Consigli e suggerimenti

Il miglior riso per preparare il risotto con pere e taleggio è il Carnaroli, ma potete utilizzare anche un Vialone Nano piemontese o del Delta del Po.

Siete in cerca di un vino per accompagnare il vostro risotto? Puntate a dei rossi leggeri, come l’Alto Adige Riesling, un Cabernet rosso veneto o un Rabosello, sempre di produzione veneta, leggermente frizzante e dal retrogusto dolce.