Skip to main content

San Valentino è l’occasione perfetta per deliziare il palato della persona amata con un dolce irresistibile; cosa c’è di più romantico delle deliziose Tortine di pasta sfoglia con crema al limone e frutti di bosco? Questo dolce facile, con la sua combinazione di fragrante pasta sfoglia e delicata crema pasticciera al limone, unita alla dolcezza dei frutti di bosco, è un trionfo di sapori che conquisterà il cuore, ma soprattutto il palato, di chiunque. Questa ricetta è semplicissima e richiede solo pochi ingredienti che sono facilmente reperibili in qualsiasi supermercato. La pasta sfoglia è un ingrediente versatile che si presta a diverse preparazioni, e in questo caso viene utilizzata per realizzare dei gusci croccanti e deliziosi. In commercio se ne trovano di varie marche; l’importante è sceglierne una preparata con ingredienti di qualità, a base di burro, e con una scadenza lontana il più possibile. Se però avete una certa dimestichezza in cucina noi vi consigliamo di prepararla in casa con la ricetta che trovate a questo link; vedrete che vi darà grande soddisfazione. La crema al limone è solo un’idea di farcitura; se preferite un ripieno senza cottura potete optare per una classica crema al mascarpone oppure una delicata Camy cream mentre se siete degli irriducibili golosi provate la versione con crema al cioccolato – arricchita magari da un pizzico di peperoncino – e lamponi freschi; sentirete che bontà!

Ingredienti per Dose per 6 tortine

  • Pasta sfoglia rettangolare: 1 rotolo
  • Latte intero: 250 ml
  • Tuorli: 3
  • Zucchero: 60 g
  • Amido di mais: 25 g
  • Limone non trattato: 1
  • Lamponi e mirtilli: q.b.
  • Zucchero a velo: q.b.
  • Preparazione: 4 ore
  • Cottura: 15 minuti
  • Totale: 4 ore, 15 minuti
  • Calorie: 350 kcal/ 100 g

Preparazione

1

Prima di tutto prepara la crema; versa il latte in una casseruola e utilizzando una grattugia zester grattugia la scorza di un limone con buccia edibile che avrai già lavato e asciugato.

2

Metti la casseruola sul fuoco con la fiamma bassa e attendi che il latte arrivi ad ebollizione.

3

Nel frattempo metti in una ciotola i tuorli e lo zucchero e comincia a lavorarli con una frusta.

4

Quando i tuorli saranno diventati quasi bianchi aggiungi l’amido di mais e mescola.

5

A questo punto versa il latte ancora caldo sul composto e amalgama il tutto con la frusta.

6

Trasferisci il tutto nella casseruola utilizzata per scaldare il latte; mettila sul fuoco e cuoci fino a quando la crema risulterà densa. Occorreranno circa 2/3 minuti.

7

A cottura ultimata togli la casseruola dal fuoco, trasferisci la crema in una ciotola e coprila con pellicola trasparente messa a contatto. Lasciala raffreddare per un’ora a temperatura ambiente e poi trasferiscila in frigo per almeno due ore.

8

Per preparare i gusci di pasta sfoglia procedi in questo modo; stendi la pasta sfoglia sul piano di lavoro e utilizzando degli stampini a forma di cuore ritaglia la pasta.

9

Fodera gli stampini e sistemali sulla leccarda del forno; utilizzando i rebbi di una forchetta pratica dei buchi sulla fondo di ognuno.

10

Cuoci le tortine in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti; a cottura ultimata togli la teglia dal forno e fai raffreddare.

11

E’ il momento di procedere con la preparazione delle tortine di pasta sfoglia; trasferisci la crema ormai fredda nella sac a poche; puoi utilizzare una bocchetta a forma di stella o liscia, come preferisci.

12

Metti la crema sui gusci formando dei ciuffetti di crema uno accanto all’altro e spolverizza la superficie con zucchero a velo.

13

Lava con cura i frutti di bosco e asciugali; completa la decorazione delle tortine mettendo sopra la crema qualche frutto a tuo piacimento.

Consigli e suggerimenti

Se preferisci una crema ancora più ricca sostituisci 1/3 del latte – che deve essere fresco, intero e preferibilmente di alta qualità – con della panna liquida fresca. Con gli albumi in avanzo puoi preparare le deliziose paste di mandorla siciliane oppure i Ricciarelli senesi. A questo link trovi altre 5 semplici idee anti spreco. Puoi preparare queste tortine con qualche giorno di anticipo e assemblarle un’ora prima del consumo; in questo modo eviterai che la pasta sfoglia si afflosci a causa dell’umidità della crema. La crema si conserva in frigo, ben chiusa in un contenitore ermetico, per 4 giorni. Anche i gusci possono essere cotti in anticipo e conservati ben chiusi in un contenitore ermetico per qualche giorno. Per evitare l’effetto afflosciamento puoi anche impermeabilizzare i gusci – una volta cotti e ben freddi – con del cioccolato fuso steso con un pennello.

Conservazione

Le tortine così preparate si conservano in frigo, ben chiuse in un contenitore ermetico, per un massimo di due giorni.

Lascia una risposta