Skip to main content

Un dessert facile, velocissimo da preparare, ma allo stesso tempo una delizia per il palato: è la crema al mascarpone, un dolce al cucchiaio semplicissimo ma talmente buono da farsi divorare in pochi secondi! La crema al mascarpone ha una consistenza densa e vellutata e viene preparata con uova freschissime, zucchero semolato, mascarpone fresco e cognac o un altro liquore a vostra scelta. La realizzazione vi porterà via appena 15 minuti e l’unico accorgimento è nel far riposare la crema al mascarpone almeno due ore in frigorifero prima di servirla. Se temete di consumare le uova crude, potete pastorizzarle seguendo la nostra ricetta delle uova pastorizzate o, se volete cimentarvi, la tecnica del pâte à bombe ben spiegata nella ricetta del semifreddo al mascarpone, e godervi così questo strepitoso dessert!

Ingredienti per 8 persone

  • Uova fresche: 4
  • Mascarpone: 500 g
  • Zucchero semolato: 100 g
  • Cognac: 2 cucchiai
  • Preparazione: 15 minuti
  • Totale: 2 ore, 15 minuti
  • Calorie: 279 kcal/porzione

Preparazione

1

Per preparare la crema al mascarpone iniziate dal separare i tuorli dagli albumi delle uova in due ciotole diverse. È preferibile usare ciotole in vetro o in ceramica, perché sono i materiali meno soggetti a contaminazioni chimiche ed è necessario che le uova fresche restino incontaminate per essere consumate.

2

Aggiungete metà dose di zucchero negli albumi e iniziate a montare con le fruste elettriche ad alta velocità, fino a che non otterrete un composto montato a neve compatta. Vi ci vorranno circa 4-5 minuti.

3

Unite l’altra metà dose di zucchero ai tuorli e montate con le fruste elettriche fino ad avere un composto spumoso e chiaro.

4

Versate il mascarpone in una ciotola e iniziate a lavorarlo con una forchetta in modo da ammorbidirlo, così sarà più facile incorporarlo. Quando sarà liscio potete aggiungerlo alla ciotola dei tuorli e mescolare con una spatola per non far smontare il composto.

5

Quando il mascarpone si sarà completamente incorporato ai tuorli potete unire anche gli albumi.

6

Mescolate molto delicatamente dal basso verso l’alto con la spatola. È essenziale che il composto resti ben montato, per cui vi sconsigliamo di mescolare in senso circolare o di usare fruste elettriche. Unite infine i 2 cucchiai di cognac e incorporateli sempre con delicatezza. Fate riposare la crema di mascarpone in frigorifero per 2 ore prima di servirla, dopo averla guarnita con gocce di cioccolato fondente e averla versata in bicchieri monoporzione.

Consigli e suggerimenti

Vi consigliamo di estrarre dal frigorifero il mascarpone almeno 30 minuti prima di usarlo, in modo da lavorarlo più facilmente.

Potete sostituire il cognac con un altro liquore come il Marsala o un rum dolce. Se invece volete realizzare una versione analcolica, potete usare un aroma naturale come cannella, vaniglia in bacca o scorzetta di arancia.

È fondamentale che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente, così eviterete che lo zucchero si cristallizzi a contatto con i tuorli freddi.

Potete decorare la crema di mascarpone anche con una spolverata di cacao amaro o con dei frutti rossi freschi.

Conservazione della crema al mascarpone

La crema al mascarpone si conserva in frigorifero, coperta da pellicola trasparente o all’interno di un contenitore chiuso per 3 giorni al massimo.

Si sconsiglia la congelazione.

Lascia una risposta