Skip to main content

Le polpette di pane sono delle saporitissime polpette a base di pane raffermo, latte, uova, grana padano grattugiato, aglio e prezzemolo. Semplicissime da preparare, vi prenderanno solo mezz’ora di tempo e verranno divorate in meno di un minuto! Sono perfette, infatti, da servire come finger food durante un aperitivo con gli amici a base di Aperol Spritz oppure tra le proposte di un buffet a base di polpette, come quelle di ricotta e quelle di patate. Volete un suggerimento ancora più sfizioso? Sostituite le normali polpette di carne con queste fantastiche polpette di pane per fare un sugo di pomodoro con polpette adatto anche a chi segue un’alimentazione vegetariana! E se mangereste polpette in tutte le salse, provate a seguire anche le nostre ricette di polpette di riso, polpette di merluzzo e delle Mondeghili!

Ingredienti per 5 persone

  • Mollica di pane raffermo: 200 g
  • Latte intero: 360 ml
  • Uova: 2, 1 media, 1 grande
  • Grana Padano grattugiato: 100 g
  • Prezzemolo: 1 ciuffo
  • Olio extravergine d’oliva: 1 cucchiaio
  • Aglio: 1 spicchio
  • Sale fino: q.b.
  • Pangrattato: q.b.
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Totale: 35 minuti
  • Calorie: 175 Kcal/4 polpette

Preparazione

1

Tagliate a fette circa 300 g di pane raffermo. Eliminate la crosta, ottenendo circa 200 g di mollica.

2

Ponete la mollica in una pentola capiente e versate il latte.

3

Lasciate in ammollo alcuni minuti, poi schiacciate con una forchetta fino a ottenere un composto pastoso.

4

Quando il composto sarà pronto aggiungete 1 uovo e mescolate.

5

Unite il formaggio grattugiato e incorporatelo.

6

Tritate il prezzemolo con una mezzaluna e tritate l’aglio con un coltello.

7

Versate nel pane il prezzemolo, l’aglio, il sale, il pepe e l’olio d’oliva e mescolate tutto il composto.

8

Quando avrete amalgamato tutti gli ingredienti iniziate a formare le vostre polpette, prelevando 35 g di impasto e formando una pallina. Ne otterrete circa 20.

9

Preparate la panatura utilizzando la crosta del pane raffermo, che andrete a grattugiare col mixer. Versatelo poi in una ciotola.

10

In una ciotolina sbattete 1 uovo grande con un pizzico di sale, poi immergete ciascuna polpetta nell’uovo sbattuto.

11

Passate le polpette nel pangrattato, facendo aderire bene la panatura tutto intorno. Ponetele poi su un piano di lavoro.

12

In una pentola capiente scaldate abbondante olio di semi. Se possedete un termometro da cucina, verificate che abbia raggiunto una temperatura compresa tra 170° e 180°.

13

Tuffate poche polpette alla volta nell’olio bollente. Non riempite la pentola o rischierete di abbassare la temperatura.

14

Quando le polpette saranno ben dorate scolatele con l’aiuto di una schiumarola e adagiatele su un vassoio foderato di carta assorbente. Potete servire le vostre polpette di pane calde o tiepide.

Consigli e suggerimenti

Per rendere ancora più appetitose le polpette potete farcirle con dei dadini di mozzarella filante.
Potete utilizzare anche pane non raffermo. In questo caso, però, non utilizzate la crosta come pane grattugiato, perché non si frulla.
Se non possedete un termometro da cucina potete provare a tuffare un pizzico di pangrattato nell’olio 2 minuti dopo averlo posto sul fuoco medio-alto. Se il pangrattato inizia a sfrigolare, l’olio è pronto per essere usato.
Per una frittura migliore assicuratevi che l’olio copra completamente le polpette. Per consumare meno olio utilizzate, quindi, una pentola stretta dai bordi alti.
È possibile cuocerle in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti, spennellandole con olio di oliva e girandole a metà cottura.

Conservazione

Le polpette di pane si conservano anche fuori dal frigorifero per 1 giorno al massimo, coperte da pellicola trasparente o all’interno di un contenitore a chiusura ermetica. Si sconsiglia la congelazione.

Lascia una risposta