Skip to main content

Le polpette di tonno sono un vero e proprio salvacena; fanno parte di quelle ricette che spesso risolvono il problema del “cosa cucino oggi?”, un dilemma che più o meno tutti ci troviamo ad affrontare almeno una volta alla settimana. Perfette per un pranzo o una cena sfiziosa e saporita, ma anche sul tavolo di un ricco buffet, le polpette di tonno richiedono pochi ingredienti che difficilmente mancano in una dispensa bene organizzata; si tratta di una ricetta semplice e casalinga che non richiede particolari abilità e che si presta ad innumerevoli personalizzazioni dettate dal gusto ma anche da quello che si ha in casa al momento. L’ingrediente principale è il tonno in scatola, che viene arricchito con altri ingredienti come pane, uova, formaggio grattugiato e prezzemolo. Per renderle più saporite possiamo aggiungere dei capperi, delle acciughe oppure delle olive. La preparazione è molto semplice: il tonno viene sbriciolato e mescolato con gli altri ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo. L’impasto viene poi modellato in polpette che, una volta passate nell’uovo e nel pangrattato vengono fritte in abbondante olio e servite ancora caldissime. Le polpette di tonno sono un piatto versatile che può essere gustato in diversi modi: da sole, con un contorno di verdure o di patate, oppure all’interno di un panino, per una gita fuori porta. Sono un’ottima soluzione per utilizzare il tonno in scatola in modo creativo e gustoso, e piaceranno sicuramente a tutta la famiglia. Ti è piaciuta questa ricetta? Prova anche il nostro Pesce finto di tonno e patate, un antipasto altrettanto semplice e gustoso!

Ingredienti per Dosi per 20 polpette

  • Tonno sott’olio: 200 g
  • Pane bianco per tramezzini: 40 g
  • Latte: 200 ml
  • Uova: 3
  • Pane grattato: q.b.
  • Parmigiano grattugiato: 1 cucchiaio
  • Prezzemolo tritato: q. b.
  • Olio di semi per frittura: 1 litro
  • Sale: q.b.
  • Preparazione: 1 ora, 15 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Totale: 1 ora, 35 minuti
  • Calorie: 610 Kcal/porzione

Preparazione

1

Il peso del tonno sotto’olio si intende già sgocciolato.
Versa il latte in una ciotola e immergi all’interno il pane per tramezzini. Nel frattempo, sgocciola bene il tonno e mettilo in un'altra ciotola.

2

Strizza con le mani il pane ben inzuppato e aggiungilo al tonno. Aggiungi anche del prezzemolo tritato e il parmigiano grattugiato. Mescola bene tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo.

3

Aggiungi l'uovo e il sale al composto e mescola nuovamente fino a incorporare bene tutti gli ingredienti. Versa del pangrattato in una ciotola separata.

4

Con le mani, forma delle polpette con l'impasto preparato. In una ciotola sbatti le due uova rimanenti. Passa ogni polpetta prima nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato, assicurandoti di ricoprirle uniformemente. Disponi le polpette su un piatto e lasciale riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

5

Prima di cuocere le polpette, scalda abbondante olio di semi in una padella antiaderente. Una volta che l'olio è ben caldo, friggi le polpette fino a quando sono dorate e croccanti su tutti i lati.
Una volta pronte, scola le polpette su carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio e servile calde, accompagnate magari da una salsa fresca o una semplice insalata.

Consigli e suggerimenti

Al posto del pane da tramezzini puoi utilizzare anche del pane bianco raffermo.

Per ottenere delle polpette ancora più morbide e saporite aggiungi all’impasto delle patate lesse schiacciate.

La quantità di pangrattato può variare a seconda della consistenza dell’impasto. Se risulta troppo morbido, aggiungi un po’ di pangrattato; se invece è troppo duro, unisci un cucchiaio di latte o acqua.

Per una versione più leggera puoi cuocerle al forno oppure nella friggitrice ad aria.

Accompagna le polpette con una salsa fatta in casa; maionese, ketchup oppure una freschissima salsa allo yogurt.

Conservazione

Una volta cotte, le polpette di tonno possono essere conservate in frigorifero, ben chiuse in un contenitore ermetico, per un massimo di 2 giorni.

Lascia una risposta