Skip to main content

Alzi la mano chi ha visto almeno una volta il film “Lo chiamavano Trinità”: un cult degli anni Settanta con protagonisti i mitici Terence Hill e Bud Spencer. E chi non ha mai desiderato di immergere il cucchiaio di legno nella padella fumante di fagioli e salsiccia mangiati dai due protagonisti? Si dice che Terence Hill sia stato costretto a digiunare per più di 24 ore prima di girare quella famosissima scena. Ecco a voi la ricetta dei fagioli alla Bud Spencer, cremosi e saporiti, profumati e irresistibili! Si preparano semplicemente con fagioli surgelati o in scatola per farli cuocere con un delizioso soffritto a base di cipollotto e salsiccia, speziato e piccante grazie alla presenza del peperoncino fresco. Preparatevi a fare un salto nel western amato da intere generazioni! E se siete amanti delle zuppe di fagioli tanto da mangiarle in qualsiasi periodo dell’anno, provate anche la zuppa di fagioli e i fagioli all’uccelletto!

Ingredienti per 4 persone

  • Fagioli surgelati: 500 g
  • Cipollotto fresco: 1
  • Peperoncino: q.b.
  • Polpa di pomodoro: 400 g
  • Sale: q.b.
  • Olio extravergine d'oliva: 4 cucchiai
  • Salsicce di maiale: 2
  • Bicarbonato: 1/2 cucchiaino
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 1 ora
  • Totale: 1 ora, 20 minuti
  • Calorie: 412 kcal/porzione

Preparazione

1

Per realizzare i fagioli alla Bud Spencer come nel celebre film iniziate ponendo una pentola d’acqua sul fuoco e aggiungendo un cucchiaio di sale. Versate subito i fagioli surgelati e portate a bollore.

2

Appena l’acqua inizia a bollire aggiungete il bicarbonato e man mano che i fagioli cuociono eliminate la schiuma che si formerà in superficie con l’aiuto di una schiumarola. Fate cuocere a fiamma media per circa 30 minuti. Prima di spegnere la fiamma, recuperate un fagiolo e tastatelo con le dita: deve essere morbido ma ancora intero e non deve sfaldarsi. A quel punto i fagioli saranno pronti.

3

Nel frattempo tritate la salsiccia finemente con un coltello e occupatevi anche del cipollotto: pelatelo, dividetelo a metà e rimuovete il gambo. Tritate finemente la parte viola (o bianca).

4

Versate in un tegame di coccio l’olio extravergine d’oliva, aggiungete il cipollotto tritato finemente e fatelo soffriggere due minuti a fiamma bassa. Unite la salsiccia e fatela rosolare per cinque minuti, mescolando spesso con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchi al fondo della pentola. Aggiungete anche il peperoncino in fiocchi oppure fresco, tagliato finemente.

5

Unite la polpa di pomodoro, aggiustate di sale e mescolate, poi lasciate cuocere per 10 minuti.

6

Sgocciolate i fagioli ormai cotti con l’aiuto di una schiumarola. Versateli nel sugo di pomodoro e assaggiate: eventualmente dovesse servire aggiungete un altro mezzo cucchiaino di sale fino. Mescolate bene per far amalgamare tutti gli ingredienti.

7

Lasciate insaporire il tutto altri 10 minuti a fiamma bassa. A cottura ultimata spegnete la fiamma e servite subito, ben caldi e fumanti.

Consigli e suggerimenti

Per preparare i fagioli alla Bud Spencer potete usare anche i fagioli in scatola, nella stessa dose. In quel caso potete sgocciolarli dal liquido di conservazione e sciacquarli bene sotto l’acqua corrente, poi aggiungerli direttamente al tegame con la cipolla e la salsiccia.

Potete aggiungere un rametto di rosmarino secco per aromatizzare i vostri fagioli alla Bud Spencer, insieme a uno spicchio di aglio in camicia.

Servite i vostri fagioli con una fetta di pane abbrustolito in padella, per assicurarvi una perfetta scarpetta!

Potete aggiungere ancora più gusto unendo alla salsiccia dei cubetti di pancetta affumicata.

Conservazione

I fagioli alla Bud Spencer possono essere conservati in frigorifero per 1-2 giorni al massimo, all’interno di un contenitore a chiusura ermetica. Potete anche congelarli, preferibilmente in monoporzioni, e scongelarli all’occorrenza.

Lascia una risposta