Impanatura senza uovo: ecco come ottenerla

Sarà capitato anche a voi di voler preparare una cotoletta ed essere rimasti senza uova. A me succede spesso perché so che le uova non mancano mai in frigorifero. L’impanatura senza uovo è utile in questa e moltissime altre occasioni: per esempio è ideale per coloro che devono evitare le uova o perché sono intolleranti […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: persone
  • Calorie: 50 kcal/porzione
  • Ingredienti

  • 1 dose di Farina di Ceci: 1 dose
  • Acqua 1,5 dose

  • Sale: q.b.
  • Pangrattato: q.b.

Sarà capitato anche a voi di voler preparare una cotoletta ed essere rimasti senza uova. A me succede spesso perché so che le uova non mancano mai in frigorifero. L’impanatura senza uovo è utile in questa e moltissime altre occasioni: per esempio è ideale per coloro che devono evitare le uova o perché sono intolleranti o perché hanno deciso di toglierle dalla loro alimentazione.

L’impanatura senza uovo che meglio funziona in tutte le preparazioni è fatta con la farina di ceci. Aggiungendo a questa un poco di acqua, si otterrà una pastella simile all’uovo che permetterà alla vostra impanatura di attaccarsi senza difficoltà. Potete poi decidere di friggere come si fa solitamente con le cotolette, oppure cuocere in forno, per ottenere un piatto più leggero e salutare.

Vi svelo i miei segreti per una perfetta impanatura senza uovo

1Gli ingredienti indispensabili per una perfetta impanatura senza uovo sono due: farina di ceci (la stessa che si usa per la farinata) e acqua. Oltre al classico pangrattato che potete scegliere anche senza glutine.

2Potete arricchire la crosta esterna con spezie ed erbe aromatiche tritate, oppure aggiungere alla pastella di acqua e ceci un pizzico di curcuma per conferirgli un colore simile a quello dell’uovo sbattuto.

3Per preparare l’impanatura senza uovo, prendete un cucchiaio che andrete ad utilizzare come unità di misura. Mettete in un piatto una dose di farina di ceci.

impanatura senza uovo

4Aggiungete un pizzico di sale e poi aggiungete una dose di acqua.

impanatura senza uovo

5Con una forchetta iniziate a mescolare fino ad ottenere una pastella omogenea. Se necessario aggiungete un poco di acqua ancora fino a che non risulterà liscia e piuttosto densa.

impanatura senza uovo

6La vostra pastella per impanare senza uova è pronta.

7Quando la utilizzate, non occorre infarinare prima la cotoletta o ciò desiderate impanare. Si attaccherà comunque facilmente e poi, una volta passata nel pane grattugiato, è pronta per essere fritta o cotta al forno.

Come per i fritti, vi consiglio di salare alla fine o tuttalpiù la pastella come ho fatto io.

Beatrice Piselli

Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

5 thoughts on “Impanatura senza uovo: ecco come ottenerla”

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.