fbpx

Scaloppine alla pizzaiola, ricetta per adulti e bambini

Apprezzate da grandi e piccini le scaloppine alla pizzaiola sono un secondo piatto sfizioso e profumato. Provatele anche nella versione al pollo.
scaloppine alla pizzaiola
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Le scaloppine alla pizzaiola sono una valida alternativa per servire un secondo piatto sempre apprezzato sia dai grandi che dai piccoli. Lasciatevi conquistare dalla cremosità e dalla superficie affumicata e filante, ad ogni morso sarà una scoperta. Per una versione più rustica, potete provare la carne alla pizzaiola preparata con il macinato. Le scaloppine alla pizzaiola sono solo una delle tante versioni di servire questo secondo piatto. Possiamo variare con i contorni come: funghi trifolati; piselli e speck; purè di patate. In alternativa possiamo scegliere la variante agli agrumi come le scaloppine al limone, all’arancia o al lime. Per un tocco orientale possiamo servirle con mandorle tostate e salsa di soia, o anche con una grattugiata di zenzero fresco. Ottime anche le scaloppine ai funghi o nella loro versione più semplice con il vino bianco. Amate i colori? Potete servire le vostre scaloppine con una salsa di panna da cucina e zafferano disciolto in pochissima acqua, assumeranno oltre ad un colore bellissimo anche un buonissimo sapore.

Ingredienti per 2 persone

  • Passata di pomodoro: 300 ml
  • Olio di oliva: q.b.
  • Sale fino: q.b.
  • Farina 00: q.b.
  • Olio: 2 cucchiai per le scaloppine
  • Margarina: 2 cucchiai per le scaloppine
  • Vitello: 4 fetine
  • Provola affumicata: 100 g
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Totale: 20 minuti
  • Calorie: 172 kcal/porzione

Preparazione

1

Versare la passata di pomodoro in una padella, condire con olio di oliva, sale fino, mescolare con un cucchiaio di legno e far asciugare a fiamma bassa fino a che non sarà bella corposa.

2

Tagliare anche la provola a fettine sottili con un coltello a lama liscia.

3

Impanare le fettine di carne nella farina, far sciogliere l’olio e il burro nella padella.

4

Aggiungere le fettine già panate

5

e cuocere a fiamma media per un paio di minuti per lato fino a che non saranno ben dorate.

6

Posizionare tutte le scaloppine pronte in un piatto, sporcare il fondo di una padella antiaderente con poca passata di pomodoro.

7

Aggiungere le scaloppine,

8

versare sulla loro superficie un po’ di passata

9

e in ultimo le fettine di provola.

10

Coprire con coperchio e far sciogliere a fiamma bassa.

Consigli

Un trucchetto per scaloppine morbidissime e cremosissime: a cottura ultimata cospargere la superficie con poca farina, da ambo i lati. Farle cuocere pochi secondi ancora, il tempo di far assorbire la farina e servire a piacere optando anche per i suggerimenti sopra elencati.