fbpx

Salmoriglio, la salsa ideale per le grigliate

La nostra ricetta e i nostri consigli per preparare la buonissima salsa siciliana Salmoriglio, ideale per marinare le grigliate di carne e pesce.
salsa salmoriglio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Il salmoriglio è una salsa di origine siciliana, in dialetto viene chiamata Sammurigghiu ed  è famosa per la marinatura del pesce spada. Viene anche utilizzata per marinare altri tipi di pesce e per la carne, specialmente  se cucinati alla griglia. Per marinare la carne si consiglia di sostituire il limone con l’aceto. Nonostante le origini sicule è molto utilizzata in molte altre regioni, in particolar modo nel sud Italia. Le varianti del salmoriglio sono tantissime, c’è chi non sopporta l’aglio e lo elimina, chi utilizza il peperoncino al posto del pepe o addirittura la menta al posto del prezzemolo. In ogni caso tutto quello che viene marinato con questa salsa ha una marcia in più. Può essere utilizzato anche come condimento, ad esempio le patate bollite condite con il salmoriglio sono una delizia.

Ingredienti per 6

  • Olio Evo: 150 g
  • Limone non trattato: 1
  • Origano fresco: 6 rametti
  • Prezzemolo: 4 rametti
  • Aglio: 1 spicchio
  • Sale: q.b
  • Pepe: q,b
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura:
  • Totale: 15 minuti

Preparazione

1

Lavare il prezzemolo e l’origano. Asciugarli con carta da cucina.

2

Tritare con il coltello o la mezzaluna le erbe aromatiche.

3

Lavare bene e asciugare il limone.

4

Grattugiare la buccia con una grattugia fine, cercando di non prelevare la parte bianca amara.

5

Pelare l’aglio e grattugiarlo.

6

In una ciotola versare l’olio, aggiungere le erbe aromatiche tritate con il limone e l’aglio grattugiati.

7

Spremere il limone e aggiungere il succo.

8

Aggiustare di sale e pepe.

9

Mescolare bene e conservare coperto a temperatura ambiente fino al momento dell’utilizzo.

Conservazione

Considerando che il suo scopo è quello di marinare la carne non ha molto senso conservarlo da solo, servono pochissimi minuti per prepararlo quindi conviene farlo al momento e fare “riposare” insieme alla carne o al pesce.