fbpx

Passata di pomodoro, ricetta tradizionale

Facilissima, velocissima e con soli due ingredienti, la passata di pomodoro sarà la vostra nuova conserva preferita.
passata di pomodoro
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La passata di pomodoro è un evergreen: piace a tutti, è adatta a tutto, dà sapore a primi, secondi, contorni, è buona anche solo semplicemente sul pane! Al mondo esistono solo pochissime persone che non amano la passata di pomodoro, un condimento semplicissimo e gustoso, composto di soli due ingredienti di base, da arricchire a proprio piacimento.

Ingredienti per 700 h di passata

  • Pomodori san Marzano: 1 kg
  • Sale fino: 1 cucchiaino
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 60 minuti
  • Totale: 1 ora, 20 minuti
  • Calorie: 38 Kcal/100 g

Preparazione

1

Lavate accuratamente i pomodori, eliminando quelli ammaccati. Eliminate il picciolo e tagliate a metà ogni pomodoro, nel senso della lunghezza, eliminando la parte centrale e i semi.

2

Versate tutti i pomodori tagliati in una pentola alta e capiente, accendendo il fuoco a fiamma bassa. Lasciateli appassire per circa 50 minuti, mescolando di tanto in tanto.

3

Quando i pomodori saranno ben appassiti aggiungete il sale, mescolate e lasciate cuocere altri 10 minuti.

4

Raccogliete circa un mestolo di pomodori e passateli nel passaverdure. Proseguite in questo modo, raccogliendo la passata in una ciotola.

5

Potete scegliere se usarla subito per condire una pasta o un’altra preparazione oppure se conservarla in vasetti sterilizzati.

Consigli e suggerimenti

La passata di pomodoro può conservarsi nei vasetti pastorizzati e ben chiusi per massimo 3 mesi, in un luogo fresco e asciutto.

Per aromatizzare la vostra passata di pomodoro potete aggiungere qualche foglia di basilico fresco o un po’ di origano secco, mescolandoli nella passata prima di riempire i vasetti.