Skip to main content

Chi dice che il gelato si mangia solo in estate? Il cono gelato è una delle merende preferite dagli italiani in tutte le stagioni dell’anno e preparare in casa le cialde è davvero un gioco da ragazzi. Croccanti, dolci, sfiziose, saporite: le cialde per il cono gelato si preparano in pochissimo tempo, con ingredienti semplici da reperire. Possono essere arricchite a vostro piacimento da cioccolato, confetti colorati o granella di nocciole, pistacchio e mandorle. Il cono gelato fatto in casa è uno spuntino adatto a tutti, privo di conservanti e additivi, adatto anche a chi segue un’alimentazione controllata e povera di grassi, se consumato una volta ogni tanto e senza esagerare. Assieme a queste deliziose cialde potete servire del buon gelato artigianale o, perché no, farlo in casa! Se avete un Bimby potete realizzare un ottimo gelato seguendo queste 6 ricette!

Ingredienti per 8 coni

  • Uova medie: 1
  • Zucchero semolato: 120 g
  • Burro: 60 g
  • Acqua calda: 120 ml
  • Amido di mais: 60 g
  • Fecola di patate: 60 g
  • Farina di riso: 60 g
  • Cioccolato fondente: 70 g
  • Confetti di zucchero colorati: q.b.
  • Granella di nocciole: q.b.
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 55 minuti
  • Totale: 1 ora, 5 minuti
  • Calorie: 37 Kcal/porzione

Preparazione

1

Sciogliete il burro in un pentolino posto su fiamma bassa. Appena il burro si sarà sciolto completamente, spegnete la fiamma e lasciatelo intiepidire.

2

In una ciotola ampia setacciate la fecola di patate, l’amido di mais e la farina di riso.

3

Aggiungete lo zucchero semolato alle farine e iniziate a mescolare con una frusta, versando a filo l’acqua calda.

4

Continuando a mescolare unite anche l’uovo e il burro fuso intiepidito, fino a quando gli ingredienti si saranno amalgamati. È importante mescolare con cura per non creare grumi.

5

Scaldate sul fuoco una padella antiaderente unta con un fiocchetto di burro, oppure una padella per crêpe, e versate 1 mestolo di impasto. Impostate il fornello a fiamma medio-bassa.

6

Muovendo la padella o utilizzando l’apposita paletta per crêpes distribuite l’impasto su tutta la superficie, così da ottenere un disco sottile e dal diametro di circa 15-18 cm.

7

Cuocete la cialda dal primo lato per circa 5 minuti. Giratela aiutandovi con una paletta e cuocete l’altro lato per circa 1-2 minuti, fino a che non risulterà ben dorata.

8

Preparate lo stampo a forma di cono usando della carta stagnola. Usatene abbastanza affinché risulti rigido.

9

Quando la prima cialda sarà pronta arrotolatela sopra lo stampo, cercando di farla aderire bene, stringendola senza però romperla. La cialda deve essere ancora calda, ma non bollente, per evitare di scottarvi.

10

Quando la seconda cialda sarà pronta, rimuovete la prima cialda dallo stampo e arrotolatevi la seconda. Procedete in questo modo fino a terminare tutto l’impasto. Appoggiate i coni su un piatto o una griglia per farli raffreddare completamente.

11

Per dare un tocco di golosità in più alle vostre cialde, sciogliete il cioccolato a bagnomaria versandolo in una tazza di ceramica e ponendo la tazza all’interno di una pentola con dell’acqua bollente. L’acqua non deve entrare dentro la tazza, per cui fate attenzione alla quantità d’acqua presente.

12

Versate mezzo cucchiaino di cioccolato sul fondo della cialda, chiudendo il foro che inevitabilmente si sarà formato.

13

Immergete la parte superiore del cono nel cioccolato e decorate il tutto con i confetti colorati o con la granella di nocciole. I vostri coni sono pronti per essere farciti con il vostro gelato preferito!

Consigli e suggerimenti

Potete creare con lo stesso impasto delle cialde più piccole, dal diametro di 5 cm, per decorare le vostre palline di gelato.

Potete sostituire il cioccolato con il cioccolato bianco o della crema di nocciole.

Se volete realizzare delle cialde rigate, come i coni della gelateria, avrete bisogno di usare una piastra per i waffle o una padella per crêpes già rigata.

Potete dare alle vostre cialde la forma che preferite! Potete, per esempio, darle loro la forma di cestini appoggiandole su un bicchiere o una ciotolina rovesciati.

Se non volete usare o non avete il burro potete sostituirlo con metà dose di olio. La consistenza e il gusto finale potrebbero variare leggermente.

Se volete velocizzare l’operazione potete preparare 2-3 coni di carta stagnola, così da formare i coni più velocemente.

Conservazione

Le cialde si conservano fino a 4 giorni all’interno di una scatola di latta. Non vanno messe in frigorifero e non possono essere congelate. Vi consigliamo di conservarle senza la copertura di cioccolato, decorandole al momento dell’uso.

Lascia una risposta