fbpx

Canarino: la ricette del digestivo al limone

La nostra ricetta per preparare il canarino, un digestivo salva notte fatto in casa e in pochissimi minuti.
ricetta canarino
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Il canarino è una bevanda a base di limone ideale per digerire, ovviamente è chiamata così per via del colore che ricorda quello del volatile. Se si è mangiato troppo o ci si risveglia durante la notte con la pancia gonfia o un rigurgito, il canarino arriverà in nostro salvataggio! La ricetta originale prevede anche l’utilizzo della scorza, se si decide di non utilizzare solo la polpa è bene assicurarsi di utilizzare dei limoni biologici o di accertata provenienza.

Ingredienti per 2

  • Acqua: 200 ml
  • Alloro: 2 foglie
  • Scorza: un limone non trattato
  • Zucchero: q.b
  • Preparazione: 3 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Totale: 13 minuti
  • Calorie: 35 Kcal/porzione

Preparazione

1

Lavare con cura e con l'utilizzo di uno spazzolino la parte esterna del limone.

2

Spelare con un pela patate la buccia del limone. Mi raccomando acquistare limoni non trattati.

3

Portare a bollore l’acqua in un pentolino, appena pronta aggiungere le bucce di limone e le foglie di alloro lavate.

4

Coprire con un coperchio e lasciare in infusione per almeno 10 minuti.

5

Filtrate con l’aiuto di un colino direttamente in due bicchieri. Lasciare riposare per qualche minuto e bere quando è ancora calda.

Consigli e varianti

  • L’effetto digestivo si ottiene anche senza l’utilizzo della scorza o dell’alloro.
  • L’aggiunta dello zucchero ha semplicemente lo scopo di rendere più dolce la bevanda.
  • Possiamo anche utilizzare delle foglie di mente al posto dell’alloro.
  • Se aggiungiamo un pò di bicarbonato l’effetto digestivo sarà ancora più alto.