fbpx

Burger vegetali di broccoli e patate

Come preparare a casa i burger di broccoli e patate, consigli per la perfetta riuscita del burger vegetale, un secondo piatto adatto a tutti!
burger vegetariani
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Mangiare burger vegetali non è una prerogativa di chi segue un’alimentazione vegetariana, anzi! I burger vegetali sono un’ottima alternativa sia per ridurre la carne e per trovare una soluzione più sostenibile, sia per integrare maggiormente le verdure, in particolare i broccoli, talvolta poco amati per il loro sapore e odore forte sia dai bambini che dagli adulti. Preparare a casa i burger di broccoli e patate è un’operazione davvero semplice, che richiede pochi e sani ingredienti. Potete servire i burger di broccoli e patate come secondo piatto, con un contorno di verdure grigliate o in padella come le zucchine marinate o i peperoni al forno.

Ingredienti per 6 hamburger

  • Patate: 500 g
  • Broccoli: 300 g
  • Albume: 1
  • Pangrattato: 100 g
  • Parmigiano Reggiano grattugiato: 50 g
  • Sale: q.b.
  • Aglio in polvere: ½ cucchiaino
  • Olio extravergine d’oliva: 6 cucchiai
  • Preparazione: 45 minuti
  • Cottura: 1 ora, 20 minuti
  • Totale: 2 ore
  • Calorie: 120 Kcal/porzione

Preparazione

1

Ponete le patate in una pentola dai bordi alti e riempite di acqua fino a coprirle totalmente. Accendete la fiamma e lasciatele cuocere per 40 minuti dal bollore. Nel frattempo, pulite il broccolo e staccate le rosette.

2

Pelate il gambo e tagliatelo in pezzetti, poi lavarlo con abbondante acqua fresca.

3

Lessate il broccolo in acqua bollente per una decina di minuti. Dovrete riuscire a infilzarlo facilmente con una forchetta. Appena cotto scolatelo e lasciatelo raffreddare.

4

Scolate le patate, eliminate la buccia e schiacciatele con uno schiacciapatate quando sono ancora calde. Schiacciate anche il broccolo, riducetelo in purea e aggiungetelo alle patate.

5

Unite parmigiano grattugiato, sale, albume e aglio, poi amalgamate ancora.

6

Formare i burger prelevando una porzione di impasto di circa 150 g.

7

Passate i burger nel pangrattato e poneteli su una teglia rivestita con carta forno.

8

Oliate ogni burger con un cucchiaio di olio e cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180° per 40 minuti o fino a doratura.

Consigli e suggerimenti

I burger vegetali sono ottimi anche tiepidi.

Possono essere aromatizzati con spezie a piacere, come il curry, oppure erbe aromatiche come rosmarino tritato finemente o in polvere o ancora con timo fresco. Ottimi anche con la scorza grattugiata degli agrumi.

Potete sostituire i broccoli con altre verdure: usate, per esempio, zucchine oppure carote!

Aggiungete dei semini a piacere, come sesamo o semi di zucca, per rendere il burger ancora più gustoso e nutriente.

Conservazione

Potete conservare i burger vegetali in frigorifero, coperti da pellicola, per 2-3 giorni.

Si possono congelare prelevandoli dal forno a metà cottura, lasciandoli raffreddare e ponendoli in freezer. Andranno poi finiti di cuocere in forno a 180° fino a doratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *