Vol au Vent: idee per riempirli in poco tempo

I vol au vent sono piccoli cestini di pasta sfoglia, il cui nome deriva proprio dalla loro leggerezza, tale da poter essere portata via dal vento (volo al vento). Sono ideali negli aperitivi o come antipasto, sia caldi sia freddi. I vol au vent sono un’ottima soluzione per gli aperitivi e vi consentono di far volare […]

I vol au vent sono piccoli cestini di pasta sfoglia, il cui nome deriva proprio dalla loro leggerezza, tale da poter essere portata via dal vento (volo al vento). Sono ideali negli aperitivi o come antipasto, sia caldi sia freddi.

Vol au Vent

I vol au vent sono un’ottima soluzione per gli aperitivi e vi consentono di far volare la fantasia. Infatti, potete scegliere il ripieno che preferite. Oggi vi consiglio tre varianti: funghi, gamberi e fonduta. Pronti a preparare l’antipasto che andrà a ruba?

Come farcire i vol au vent.

Accendete il forno a 180°. Stendete il rotolo di pasta sfoglia e tagliate 18 dischi da 7 cm di diametro. Disponete 6 dei dischi ottenuti su una teglia, foderata con carta da forno. Ritagliate il centro dei dischi rimanenti e posizionatene due sopra i dischi che avete posizionato nella teglia. Fate aderire bene la pasta, spennellateli con un po’ di latte ed informate per circa 15/20 minuti. Quando la pasta sarà dorata i vostri cestini saranno pronti. Sfornateli e fateli raffreddare.

vol au vent (2)

Riempiteli con dei funghi trifolati e coprire con un pezzetto di formaggio
Spegnere la resistenza inferiore e gratinare i vol au vent per altri 3/4 minuti con il termostato sempre in posizione 3.
Servire ancora caldi

Ingredienti (circa 6 vol au vent)

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • Latte q.b.
  • Una confezione di fonduta valdostana
  • 15 code di gambero
  • 250 g di maionese
  • 300 g di funghi champignons

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.