fbpx

Torta al mandarino: la ricetta del dolce tenero e agrumato

Questa Torta al mandarino è un dolce leggero e velocissimo da preparare. Farete il pieno di energie e di vitamine con gusto!
Torta al mandarino ricetta
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La Torta al mandarino è un dolce sofficissimo e super profumato ripieno di succo di mandarini e, in certe versioni, anche delle loro scorze purché siano biologici e non trattati; a completamento, una glassa fruttata che ricopre tutta la superficie rendendolo lucido e di una consistenza ancora più umida. Questa torta ricorda molto il Pan d’arancio, tipico dolce siciliano, dove anche qui l’arancia è frullata insieme alla sua scorza. La Torta al mandarino è ottima a colazione, perfetta da servire nei buffet, per una merenda sana ma anche come goloso dessert di fine pasto. Riuscite ad immaginare la bontà? Cucinatela insieme a noi e non vi stancherete mai di mangiarla.

Ingredienti per uno stampo da 20 cm

  • Uova: 2
  • Farina 00: 200 g
  • Zucchero semolato: 150 g
  • Olio di semi di girasole: 100 ml
  • Lievito istantaneo per dolci: 1 bustina
  • Succo di mandarini: 250 ml
  • Zucchero a velo: 100 g
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 35 minuti
  • Totale: 45 minuti
  • Calorie: 261Kcal/porzione

Preparazione

1

Prendere due ciotole e separare i tuorli dagli albumi.

2

Con l'aiuto delle fruste elettriche montare gli albumi per qualche minuto: il risultato dovrà essere una soffice spuma bianca.

3

Aggiungere lo zucchero alla ciotola dei tuorli e montare anche questi ingredienti fino a farli diventare spumosi. Dopodiché versare a filo l'olio di girasole e mescolare bene.

4

A questo punto unire ai rossi d'uovo anche il succo dei mandarini, precedentemente spremuti (tenere da parte qualche goccia che servirà per la glassa finale). Amalgamare il tutto.

5

Prendere la farina e il lievito e con un setaccio versarli all'interno del composto.

6

Come ultimo passaggio unire anche i bianchi dell'uovo montati; amalgamare la crema delicatamente dal basso verso l'alto per evitare che gli albumi si smontino. Si dovrà ottenere una crema liscia e omogenea.

7

Prendere uno stampo per torte, in questo caso di silicone, e versarci il composto preparato; posizionarlo in forno preriscaldato, in modalità statico, a 180° e cuocere per circa 35 minuti.

8

Nel frattempo preparare la glassa che ricoprirà la Torta al mandarino: prendere una tazzina e versare al suo interno lo zucchero a velo e qualche goccia di succo di mandarino tenuta da parte. Mescolare fino ad ottenere una crema liscia senza grumi.

9

Una volta pronta la torta, estrarla dal forno e lasciarla raffreddare su una griglia senza toglierla dello stampo.

10

Infine spennellare la vostra Torta al mandarino con la glassa di zucchero, tagliarla a fette e servirla a tavola.

Accessori

  • Due ciotole
  • Sbattitore elettrico
  • Spatola
  • Cucchiaio
  • Stampo per torte da 20 cm di diametro
  • Spremiagrumi
  • Setaccio
  • Tazzina
  • Pennello da cucina

Consigli e suggerimenti

  • A piacere si può arricchire il gusto con delle noci o delle mandorle: basterà sostituire 50 g di farina 00 con 50 g di farina di noci o di mandorle e frullare il tutto prima di inserire i mandarini.
  • Vi suggeriamo di aromatizzare questa Torta al mandarino come più preferite: con l’Amaretto o il Grand Marnier ad esempio. Per una versione senza alcool aggiungete un po’ di essenza di vaniglia, gocce di cioccolato, estratto alle mandorle o perché no, una generosa spolverata di cocco disidratato.
  • Buonissima se farcita: provate a tagliarla a metà, una volta raffreddata completamente, e spalmate al suo interno della Marmellata di arance o della crema pasticciera.
  • La frutta in questa torta non si vede ma regala una morbidezza extra, è il classico effetto nuvola che ricorda un po’ la consistenza della Chiffon cake.
  • Le varianti per una torta così non mancano: ottima è l’unione del mandarino con il cioccolato dove si andrà a sostituire parte della farina 00 con del cacao amaro in polvere per un gusto ancora più goloso; oppure provate ad aggiungere lo yogurt, al posto delle uova, per un risultato più leggero.

Conservazione

La Torta al mandarino si può conservare a temperatura ambiente, coperta da pellicola trasparente o sotto una campana di vetro, per circa 3 giorni.