fbpx

Spigola al forno con patate e limone

La spigola al forno è un secondo piatto molto gustoso, che mette d'accordo grandi e piccini. Ottimo per pranzo o come piatto unico per cena.
spigola al forno
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Non avete idea di cosa cucinare a pranzo o a cena? Provate la ricetta spigola al forno con patate, buonissima. La ricetta è molto semplice da preparare e servono pochissimi ingredienti, spigole e patate. Vi consiglio di comprare il pesce già eviscerato, in questo modo risparmiate tempo e fatica. Per la preparazione potete utilizzare delle spigole monoporzione, in modo che ognuno ha la sua porzione, o comprarne una più grande da dividere, di solito una grande per due persone. Per le patate, vi consiglio di utilizzare, quelle a pasta gialla o potete utilizzare le patatine novelle. Variante della spigola al forno, sono i filetti di spigola al forno, procedendo allo stesso modo nella preparazione, ma sostituendo il pesce intero con i filetti, che potete accompagnare sempre con patate ed una ratatouille di verdure.

Ingredienti per 2 persone

  • Spigole monoporzione: 2
  • Patate: 600 g
  • Aglio: 2 spicchi
  • Prezzemolo: 1 ciuffo
  • Limone: 1/2
  • Olio extravergine d'oliva: q.b.
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 45 minuti
  • Totale: 60 minuti
  • Calorie: 122 kcal/100 g

Preparazione

1

Cominciate con l’eviscerare e squamare il pesce, procedendo dalla coda verso la testa; in caso non l’abbiate comprato già pulito. Riempite il ventre della spigola con limone, prezzemolo ed aglio. Salate e pepate.

2

Pelate le patate, sciacquatele, asciugatele e tagliatele a fette. In una teglia aggiungete un filo di olio extravergine d’oliva ed aggiungete le patate a fette. Preparate un battuto di prezzemolo, aglio e olio extravergine d’oliva. Condite le patate con il battuto e giratele in modo che il condimento ricopra le patate in maniera uniforme. Salate e pepate.

3

Adagiate sulle patate il pesce, già condito, e posizionate sul pesce al centro della teglia. Mettete sul pesce delle fettine di limone, per non far seccare la pelle del pesce. Coprite la teglia con un foglio di carta d’alluminio o se avete una teglia con coperchio, chiudetela. Infornate in forno statico preriscaldato a 200° per 40 minuti circa. Una volta cotto il pesce e le patate, togliete il foglio di carta d’alluminio e fate cuocere in modalità grill per 5 minuti. Sfornate e servite.

Consigli

La spigola al forno è un classico della nostra cucina. La spigola viene chiamata anche branzino ed uno dei pesci più consumati sia in Italia che all’estero. Le spigole si possono pescare in mare aperto e quindi avremo la spigola selvatica, oppure vi sono quelle di allevamento. Le ricette che vedono protagonista la Spigole sono innumerevoli: al cartoccio, al vapore, all’acqua pazza, alla griglia e così via. Nella nostra ricetta è al forno con le patate.

Come si pulisce la spigola?

Molti evitano di cucinare questo pesce delizioso perché “spaventa” pulirla! Ma niente di più semplice! Vi spieghiamo come fare. Per prima cosa munitevi degli attrezzi necessari:

  • Un tagliere;
  • Un coltello dalla lama affilata e possibilmente flessibile;
  • Un paio di forbici.

Quindi procedete:

Poggiate la spigola su un tagliere: con le forbici tagliate dal ventre procedendo dritto fino alla testa; private il pesce delle interiora e lavate per ben sotto l’acqua dentro e fuori. Dopodiché procedete con la squamatura con l’aiuto di un coltello (o dell’apposito strumento) passando la lama delicatamente dalla coda fino alla testa. Per quanto riguarda le pinne – laterali, caudale e dorsale – è facoltativo toglierle oppure no. Lavate nuovamente il pesce e asciugatelo tamponandolo con della carta da cucina. Tutto chiaro? Non è difficile!! Ci vuole solo pazienza.. e tempo!