Riso al curry: come prepararlo con la ricetta facile

Il riso al curry è un ottimo piatto dal sapore speziato. Ideale come accompagnamento del pollo al curry o da solo come primo piatto.
riso al curry
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Vi sarà capitato varie volte di assaggiare al ristorante cinese il riso al curry. Il suo sapore speziato solitamente colpisce e conquista anche i più diffidenti. Prepararlo a casa è piuttosto semplice e non richiede grandi abilità. Il riso al curry si prepara solitamente con il riso basmati cotto per assorbimento. Si fa poi saltare in padella con un filo di olio e abbondante curry in polvere. A piacere è possibile aggiungere verdure, gamberetti o latte di cocco. La differenza tra un buon riso al curry e uno mediocre, manco a dirlo, la fa il curry. Non vorrei sembrare capitan ovvio con questa affermazione. Lo dico perché molti sono convinti che il curry sia una spezia, invece è costituito da una miscela di spezie (anche detta masala in alcune zone). Vi consiglio di provare il curry madras, a mio parere perfetto per questa ricetta. Chiodi di garofano, curcuma, cannella, pepe, aglio, peperoncino, coriandolo, fieno greco, finocchio e cumino vengono sapientemente miscelati e pestati fino ad ottenere una polvere finissima dal colore giallo-arancione.

Ingredienti per 2 persone

  • Riso basmati: 150 g
  • Sale grosso: 1 pizzico
  • Curry: 1 cucchiaino
  • Olio di semi: 1 cucchiaino
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Totale: 30 minuti
  • Calorie: 153 kcal/100 g

Preparazione

1

Come prima cosa sciacquate il riso basmati sotto acqua corrente aiutandovi con un colino a maglie fini. Mettetelo in una padella con il doppio del volume della sua acqua come ben spiegato nell’articolo sul riso basmati. Coprite e lasciate cuocere a fuoco basso finché tutta l’acqua non si sarà assorbita.

2

A questo punto fate scaldare un cucchiaio di olio di semi in un tegame (l’ideale sarebbe il wok) e fatevi sciogliere il curry.

3

Sgranate il riso cotto con una forchetta e salatatelo insieme al curry.

4

Servitelo caldo con una spolverata di coriandolo fresco tritato oppure, se non lo trovate, prezzemolo.

Consigli e Varianti

Potete arricchire il vostro riso al curry aggiungendo frutta secca come anacardi e arachidi. Il sapore risulterà più deciso e più corposo. Ma se volete assaporare solo la particolarità del curry vi consigliamo di seguire la nostra ricetta nella forma base. Poi fate attenzione ai tempi di cottura del Riso basmati, perchè a seconda della marca può variare.