fbpx

Quiche di zucchine, una torta salata semplice

La quiche di zucchine è una ricetta semplice da preparare, perfetta non solo per le serate estive, per gli aperitivi o i brunch con gli amici, ma anche per le gite fuori porta
quiche di zucchine
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La quiche di zucchine si ispira alla più classica quiche Lorraine della quale costituisce una variante vegetariana. Semplice da preparare, è la ricetta perfetta non solo per le serate estive, per gli aperitivi o i brunch con gli amici, ma anche per le gite fuori porta. La versione che vi propongo è tra le più semplici, ma voi potete aggiungere tutti gli ingredienti che vi piacciono o che avete in frigorifero: wurstel, prosciutto o altri salumi a cubetti (magari avanzati da altre preparazioni), formaggi, pomodori secchi, ecc… Io per legare il tutto, in sostituzione alla panna, ho utilizzato della ricotta che contribuisce a rendere il piatto più leggero. I würstel che vedete in foto, sono vegetali e questo rende la quiche alle zucchine una ricetta vegetariana a tutti gli effetti.

Ingredienti per 4 persone

  • zucchine: 3
  • ricotta: 250 g
  • pasta sfoglia: 1 rotolo
  • uovo: 1
  • wurstel: 2
  • formaggio grattugiato: 50 g
  • sale: q.b
  • pepe: q.b
  • olio extravergine di oliva: q.b
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Totale: 60 minuti
  • Calorie: 200 kcal/100 g

Preparazione

1

Come prima cosa lavate le zucchine, rimuovete le estremità e tagliatele a rondelle. Se dovessero essere troppo grandi, prima tagliatele in quattro nel senso della lunghezza. Rosolatele in padella con un cucchiaio di olio e, a piacere, uno spicchio di aglio. Portatele a cottura aggiungendo un goccio di acqua se necessario. Regolate di sale e pepe.

2

Versate le zucchine in una ciotola e, quando si saranno raffreddate, unite la ricotta, il grana, i wurstel a rondelle e l’uovo. Regolate nuovamente di sale e pepe.

3

Foderate una tortiera con la pasta sfoglia, lasciando la carta forno.

4

Versate il ripieno, ripiegate i bordi verso l’interno e infornate a 200°C per 30-40 minuti, finché la torta salata non sarà dorata.

Conservazione

Una volta cotta, la torta salata di zucchine si può conservare in frigo per un massimo di 2 giorni coperta con pellicola. Se avete usate condimenti freschi e non decongelati potete anche congelarla.

Consigli utili

Il ripieno potete farlo come più vi piace, per esempio al posto della ricotta potete usare la panna o il latte. Potete usare al posto dei wurstel, la pancetta o il prosciutto cotto. Potete aggiungere anche una provola filante o la mozzarella.