fbpx

Praline al mascarpone

I nostri trucchi e la nostra guida per preparare in casa le praline al mascarpone e cioccolato. Un dessert di piccola pasticceria che stupirà i vostri ospiti.
Praline al mascarpone
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Con il termine praline si fa riferimento ad un vasto assortimento di cioccolatini, solitamente di forma rotonda di dimensione di un boccone che accontenta tutti i palati. Le praline sono bon bon morbidi e colorati, a base di cioccolato, guarniti con granella di nocciole o pistacchi, con scaglie di cocco, cacao amaro o codette. Sono indubbiamente un modo raffinato ed originale di utilizzare il mascarpone, ingrediente economico e molto utilizzato nella preparazione di tanti dolci italiani, uno su tutti il tiramisù. Nel prepararle ci si può davvero sbizzarrire sia con la farcitura che con la guarnizione. La loro dimensione le rende inoltre a tutti gli effetti un “finger food”, sono perciò un dolce anche molto pratico e versatile, che potrete proporre dalla festa per bambini all’apericena con gli amici. Buonissime, divertenti da preparare e belle da vedere, le praline al mascarpone renderanno speciale ogni vostro evento!

Ingredienti per 6 persone

  • Cioccolato fondente: 200 g
  • Mascarpone: 100 g
  • Cacao amaro in polvere: 5 g
  • Cocco rapé: 30 g
  • Granella di pistacchi: 20 g
  • Granella di nocciole: 20 g
  • Codette al cioccolato: 5 g
  • Codette arlecchino: 5 g
  • Preparazione: 2 ore, 20 minuti
  • Cottura:
  • Totale: 2 ore, 20 minuti
  • Calorie: 92 kcal/100g

Preparazione

1

Per preparare le praline al mascarpone tritate grossolanamente il cioccolato con un coltello.

2

Mettetelo in una ciotola adatta alla cottura a bagnomaria, posizionate questa in una pentola con dell'acqua.

3

Quindi sciogliete il cioccolato sul fuoco alto tenendolo mescolato e continuate fino a quando il cioccolato non si sarà sciolto completamente.

4

Dopodiché togliete la ciotola dal fuoco ed aggiungete il mascarpone, mescolate.

5

Incorporate il cioccolato fuso al mascarpone mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo. Coprite la ciotola con pellicola trasparente e lasciate raffreddare in frigo per almeno due ore per far solidificare l’impasto.

6

Nel frattempo, preparate nei piattini le varie guarniture.

7

Trascorse le due ore, con l'aiuto di un cucchiaino, ricavate delle palline di circa 12 g e, con le mani, date loro una forma rotonda.

8

A questo punto ricoprite a vostro piacimento le praline tuffandole nei vari ingredienti preparati.

9

Nel ricoprirle, fate attenzione a non lasciare parti della pralina scoperte. La decorazione deve essere disposta in maniera omogenea. Adagiate le praline al mascarpone nei pirottini di carta e conservatele in frigorifero fino al momento di servirle.

Consigli e suggerimenti

  • Le praline si possono preparare il giorno prima, ma è meglio mettere poca guarnizione prima di servirle, in modo da conservare al meglio la loro consistenza.
  • Potete servire le praline al mascarpone in eleganti pirottini colorati, oppure inserirle in bastoncini di plastica o legno, per una festa di bambini diventeranno ad esempio dei divertenti chupa chups.
  • Potete anche sciogliere il cioccolato al microonde, seguendo però attentamente le seguenti istruzioni: azionate il forno per 10-15 secondi alla minima potenza. Non superate questo timing,  altrimenti rischiate di bruciarlo. Estraete poi la ciotola e mescolate il cioccolato, quindi mettetela di nuovo nel microonde, azionando per altri 10 secondi alla minima potenza. Procedete così, fino a che non avrete ottenuto un cioccolato liquido, fluido, cremoso e senza grumi.
  • Le praline nascono in Belgio, nel 1912. Qui, il cioccolataio Jean Nehaus fu ispirato dal nonno, che per camuffare il sapore sgradevole delle medicine vendute nella farmacia di sua proprietà, ebbe l’idea di ricoprirle di cioccolato. Lo stratagemma ebbe ovviamente un successo enorme e il nipote seppe trarne spunto per creare la sua prima “pralina belga” che chiamò così per distinguerla dalla praline francese creata nel XVII secolo.

Conservazione

Potrete conservare le praline al mascarpone in frigorifero per 2-3 giorni al massimo, coprendole con pellicola trasparente.