fbpx

Pop Corn, come prepararli in padella con il burro

Ecco i compagni immancabili da sgranocchiare durante la visione di un film al cinema o di un evento in tv: i Pop Corn
Ciotola Pop Corn
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Cinema, film e poltrone. Se vi dicessimo che a questa serie di parole ne manca una? Ovvio che sia Pop Corn! Validi compagni di visione di film o di partite sportive in tv, i chicchi di mais scoppiati sono quello snack sfizioso, croccante e versatile che piace proprio a tutti. Se non avete la macchina per i Pop Corn non preoccupatevi: basta una padella dal fondo ampio, qualche manciata di semi di mais e il burro. Otterrete dei Pop Corn da fare invidia a tutti quei distributori che troviamo nelle bancarelle delle feste, nei Luna Park o nei cinema. Il mais si presta benissimo ad essere scoppiato a formare queste deliziose nuvolette, ma è ottimo anche per altre sfiziose ricette, come le Frittelle di mais. Vediamo la ricetta dei Pop Corn al burro da cuocere in padella: sono veloci e facili da preparare.

Ingredienti per 4 persone

  • Mais: 250 gr
  • Burro: 50 gr
  • Sale o Zucchero: q.b.
  • Preparazione: 2 minuti
  • Cottura: 5 minuti
  • Totale: 7 minuti
  • Calorie: 375 kcal/100 gr

Preparazione

1

In una padella abbastanza capiente far sciogliere a fuoco basso metà del burro (25 gr); una volta sciolto, versare i chicchi di mais e l'altra metà del burro (25 gr). In questo modo il burro non si brucerà prima che tutti i Pop Corn siano scoppiati.

2

Coprire con un coperchio e, quando i chicchi di mais iniziano a scoppiettare, inserire uno spiedino di legno tra il coperchio e la padella, in modo che sfiati meglio.

3

Una volta che non si sentono più scoppiettare i Pop Corn, toglierli dal fuoco e versarli in una ciotola, facendo attenzione a trattenere i chicchi di mais che non sono scoppiati. Condire a piacere con del sale, per la versione salata, o con dello zucchero per quella dolce.

Accessori

  • Una padella capiente, dal fondo largo, e il suo coperchio
  • Una ciotola per servire

Consigli e suggerimenti

  • Non togliere il coperchio dalla padella mentre i chicchi stanno ancora scoppiando, la temperatura si potrebbe abbassare rendendo più difficile che riescano a scoppiare tutti.
  • Una volta pronti e tolti dal fuoco, lasciarli ancora una ventina di secondi nella pentola.
  • Noi vi abbiamo proposto la versione salata con il burro, ma le varianti sono innumerevoli e per tutti i gusti. Potreste preparare i Pop Corn caramellati: basta preparare in un padellino la glassatura con 50 gr di burro, 50 gr di miele, 75 gr di zucchero di canna e 3 gr di bicarbonato. Una volta che l’impasto è denso e spumoso versarlo sui Pop Corn già scoppiati mescolandoli velocemente. Altre varianti golose? Aggiungete la paprika affumicata, il curry, il Parmigiano fuso, oppure provate la versione dolce con lo zucchero. Sono tutti da provare.
  • La padella ideale per la cottura dei Pop Corn dovrebbe avere un fondo abbastanza spesso. In questo modo il calore si diffonde più equamente e si bruciano meno facilmente.

Conservazione

Consumare i Pop Corn appena fatti. Per conservarli al meglio consigliamo di riporli in un sacchetto alimentare chiuso all’interno del freezer. In questo modo, una volta che vengono tolti, basterà riscaldarli per solo un minuto in microonde o in forno. Nel congelatore, infatti, l’aria fredda toglie l’umidità che li renderebbe mollicci.

Storia

Sembrerebbero uno snack dei giorni nostri, ma in realtà i Pop Corn hanno migliaia di anni. Dai primi abitanti del Nuovo Continente, che li usavano anche nei riti religiosi e per decorare i capelli, arrivarono in Europa solo dopo la scoperta dell’America. Negli Stati Uniti dalla fine dell’800 iniziarono a diffondersi i primi venditori ambulanti di questo snack, facendolo diventare popolare e conosciuto da tutte le fasce di popolazione.

A metà del ‘900, poi, iniziano ad essere commercializzate le prime macchine per i Pop Corn. Da lì il boom di popolarità di queste nuvolette di mais che ci accompagnano fino ai giorni nostri. Oggi li troviamo in ogni supermercato alimentare confezionati, oppure si possono cucinare velocemente e molto facilmente in casa con una semplice padella.