fbpx

Pizza di scarola con la ricetta originale

La pizza di scarola è un piatto tipico della tradizione partenopea. Ottimo sia caldo che freddo, è un rustico servito tagliato in quadratoni.
pizza di scarola
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La pizza di scarola è una ricetta tipica campana, più precisamente della città di Napoli. Non può mancare durante il periodo natalizio durante il quale viene servita come antipasto. Solitamente preparata in teglie rettangolari. a differenza della classica pizza viene servita tagliata a quadri. Costituisce un ottimo finger food rustico per buffet e aperitivi. Ottima calda, deliziosa fredda, gustata il giorno dopo. Il sapore amarognolo della scarola si sposa alla perfezione con capperi, acciughe e olive che racchiuse da un morbido guscio di pasta per la pizza creano un piatto dai sapori decisi, tipici del sud Italia.

Ingredienti per 4 persone

  • Farina 0: 400 g
  • Panetto di lievito fresco: 1 bustina
  • Olio evo: 2 cucchiai
  • Sale: 1 cucchiaino
  • Zucchero: 1 cucchiaino
  • Acqua tiepida: 200 ml
  • Scarola: 1 kg
  • Olive nere denocciolate: 50 g
  • Acciuga: 6 filetti
  • Aglio: 2 spicchi
  • Olio: 2 cucchiai
  • Pinoli: 2 cucchiai
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 45 minuti
  • Totale: 75 minuti
  • Calorie: 150 kcal/100 g

Preparazione

1

Come prima cosa preparate l’impasto della pizza che dovrà lievitare.

2

In una ciotola amalgamate la farina, il lievito, il sale, lo zucchero o l’olio.

3

Aggiungete poi l’acqua e mescolate prima con un cucchiaio poi con le mani, fino ad ottenere un composto morbido e liscio.

4

Dategli la forma di un panetto e lasciatelo lievitare fino al raddoppio.

5

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del ripieno che dovrà essere freddo. In una padella larga scaldate l’olio con i due spicchi di aglio intero e le acciughe. Fate sciogliere queste ultime, quindi unite la scarola e le olive. In ultimo aggiungete anche i pinoli.

6

Io per comodità sbollento la scarola prima di saltarla in padella, ma la ricetta originale non lo prevede.

7

Una volta che il ripieno si sarà raffreddato e l’impasto sarà lievitato, potete procedere ad assemblare il piatto.

8

Stendete l’impasto per la pizza fino a circa mezzo centimetro di spessore e trasferitelo in una teglia rettangolare oliata o rivestita di carta forno.

9

Farcitelo con la scarola cotta rimuovendo gli spicchi di aglio.

10

Richiudete sigillando bene i bordi.

11

Infornate a 180°C per 35-40 minuti.