fbpx

Pizza al microonde, veloce e gustosa

La ricetta per una pizza facile cotto completamente al microonde, dalla cottura velocissima e dal risultato strepitoso
pizza al microonde
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La pizza, uno dei piatti preferiti dagli Italiani e da tutto il mondo. La soluzione perfetta per un pasto in compagnia, per un compleanno, per una cena sfiziosa e diversa dal solito. Certamente c’è il gusto di sedersi in pizzeria e ordinarla, come fareste se foste a Napoli, ma potete anche provare l’esperienza di realizzare la vostra pizza preferita a casa, in pochissimo tempo. Fare una buona pizza in casa a molti sembra impossibile, ma non è così! Con pochi ingredienti riuscirete a realizzare delle pizze velocissime e gustose. Non avete un forno o non volete accenderlo per una singola pizza? Non c’è problema: vi proponiamo la versione della pizza al microonde con la funzione crisp, facile, veloce, light e gustosa. Provate per credere!

Ingredienti per 1 pizza

  • Farina 0: 300 g
  • Acqua a temperatura ambiente: 100 g
  • Lievito birra secco: 1 g
  • Sale: 5 g
  • Mozzarella: 100 g
  • Salsa di pomodoro: 50 g
  • Sale: 1 pizzico
  • Olio Evo: 1 cucchiaio
  • Basilico: q.b
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 14 minuti
  • Totale: 1 ora, 44 minuti
  • Calorie: 214 Kcal/porzione

Preparazione

1

Versate farina e lievito secco in una ciotola, mescolando con una forchetta per amalgamare.

2

Versate l’acqua a filo e impastate con una forchetta.

3

Solo alla fine aggiungete il sale e impastate a mano, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

4

Sistemate il panetto in una ciotola, coprite con la pellicola alimentare o con un canovaccio pulito e lasciatelo lievitare fino al raddoppio del volume, preferibilmente nel forno spento. Ci vorranno circa 2 ore.

5

Passato il tempo di lievitazione, ribaltate l’impasto su un piano di lavoro infarinato.

6

Oliate la teglia per microonde (attenzione a usare una apposita per il microonde, o rischierete di rovinare l’elettrodomestico!)

7

Stendete l’impasto, preferibilmente con le mani e le dita, fino a uno spessore di circa 1 cm. In alternativa potete usare il mattarello. Sistemate poi l’impasto nella teglia.

8

Condite con la salsa di pomodoro, il sale, la mozzarella, l’olio e il basilico.

9

Cuocete con modalità “CRISP” a 250W per 14 minuti.

10

Sfornate e gustatela!

Consigli e suggerimenti

La pizza al microonde può essere conservata in frigorifero per un giorno al massimo, coperta da pellicola trasparente, e riscaldata in forno a 60°.

La pizza al microonde è molto light per cottura e condimenti. Potete però condirla in diversi modi: cercate di mettere sempre una base di pomodoro per assicurare alla pizza la giusta umidità durante la cottura in microonde. Variate poi con il condimento: olive, carciofi, funghi e cotto per una capricciosa, origano, olive e capperi per una marinara, verdure grigliate per una vegetariana. Trifolate sempre lievemente sia funghi che carciofi, per ottenere un risultato ancora più gustoso!

Potete sostituire i 2 grammi di lievito secco con 4 grammi di lievito di birra fresco. Il rapporto tra lievito secco e fresco è sempre di 1:2.