fbpx

Mozzarella in carrozza, croccante e golosa

La mozzarella in carrozza è uno di quei piatti che non ha bisogno di presentazioni: fette di pane farcite con mozzarella e fritte.
mozzarella in carrozza
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La ricetta mozzarella in carrozza la preparava la mamma come secondo piatto quando voleva coccolarmi. Oggi non la preparo più spessissimo, ma quando succede è un momento di festa. Una crosta di pane croccante e un ripieno filante, sono il giusto premio di consolazione per una giornata che magari fantastica non è stata. Alcuni mettono una fetta di prosciutto, altri un’acciuga e altri ancora nulla. Voi potete fare come preferite. Questo piatto di origine campana si presta a moltissimi usi: ottimo come antipasto, favoloso come secondo, magari accompagnato da un’insalata per sgrassare. Il pane in carrozza è amato soprattutto dai piccini che si sa, per i fritti nutrono una vera passione. Tuttavia, per non esagerare, è possibile preparare la mozzarella in carrozza al forno. Solitamente veniva preparata con la mozzarella del giorno prima. Diventava infatti più asciutta e non buona per un palato fine come quello dei campani nei confronti della mozzarella.

Ingredienti per 6 persone

  • pancarrè: 6 fette
  • uova: 2
  • mozzarelle: 2
  • pangrattato: q.b
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 5 minuti
  • Totale: 35 minuti
  • Calorie: 510kcal/porzione

Preparazione

1

Tagliare le mozzarelle a fettine sottili e appoggiarle su qualche foglio di scottex in modo da asciugarle bene.

2

Comporre la carrozza: mettere la mozzarella in mezzo a due fette di pancarrè. Infine intingere nelle due uova sbattute (non aggiungere assolutamente il sale che farebbe staccare l’impanatura) e passare nel pangrattato.

3

Ripetere l’operazione una seconda volta. Friggere il tutto in abbondante olio di girasole caldo, facendo dorare bene entrambi i lati.