Skip to main content

I biscotti Linzer sono dei deliziosi biscotti speziati a base di mandorle e confettura di frutti rossi, – ribes rosso o lampone – originari della città austriaca di Linz. La loro storia risale al XVI secolo, quando venivano preparati per le feste natalizie; oggi, i biscotti Linzer sono apprezzati in tutto il mondo e vengono consumati in qualsiasi periodo dell’anno. Oltre ai biscotti, merita sicuramente un assaggio anche la Torta Linzer, preparata con gli stessi ingredienti; si tratta di una semplice crostata, ripiena anch’essa di confettura di frutti rossi, decorata con un reticolato di pasta frolla e una finitura di mandorle in lamelle. L’Austria è famosa per la sua tradizione dolciaria ricca e deliziosa; insieme alla celeberrima Torta Sacher, ai Vanillekipferl, i Lebkuchen e gli Spitzbuben, i biscotti Linzer sono sicuramente tra i pasticcini più apprezzati anche qui in Italia.  La particolarità di questi biscotti sta nell’utilizzo delle spezie, che conferiscono ai biscotti un profumo e un gusto molto particolare; la cannella è una spezia molto utilizzata in pasticceria e la possiamo trovare come ingrediente caratteristico anche negli Speculoos, nei Chelsea Buns e naturalmente nei Cinnamon Rolls, le girelle di pasta lievitata. Un’altra particolarità dei biscotti Linzer è la loro forma, che presenta un motivo decorativo al centro. Questo motivo può essere a forma di cuore, fiore, stella o altro e viene ottenuto intagliando la metà dei biscotti con un tagliapasta più piccolo. Il loro aspetto è un vero spettacolo per gli occhi, con la caratteristica apertura al centro che svela il colore vibrante e la consistenza invitante della confettura che deve essere rigorosamente di colore rosso vivo.

Ingredienti per Per 50 biscotti

  • Burro: 120 g
  • Zucchero: 100 g
  • Uovo: 1
  • Farina di mandorle: 60 g
  • Farina 00: 200 g
  • Lievito in polvere per dolci senza glutine: 4 g
  • Baccello di vaniglia: 1
  • Cannella in polvere: 1 pizzico
  • Sale: 1 pizzico
  • Confettura di lamponi o frutti rossi: q.b.
  • Preparazione: 1 ora, 30 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Totale: 1 ora, 45 minuti
  • Calorie: 202 Kcal/biscotto

Preparazione

1

Togli il burro dal frigo almeno un’ora prima; taglialo a dadi e mettilo in una ciotola insieme allo zucchero.

2

Aggiungi il sale e la cannella.

3

Apri il baccello di vaniglia a metà, preleva i semini con un coltello e aggiungili nella ciotola insieme al burro.

4

Lavora l’impasto con una spatola fino a rendere il composto morbido.

5

Aggiungi l'uovo e lavora ancora per 1 minuto.

6

Unisci la farina di mandorle e lavora con la spatola.

7

Aggiungi il lievito e la farina.

8

Comincia ad amalgamare gli ingredienti utilizzando una spatola poi, a mano a mano che l’impasto prende consistenza, puoi aiutarti con un tarocco oppure con le mani. Non lavorarlo troppo perché questo causerebbe lo scioglimento del burro.

9

Non appena avrai formato il panetto, toglilo dalla ciotola; avvolgilo nella pellicola e lascialo riposare in frigo per un'ora.

10

Trascorso il tempo di riposo, riprendi l’impasto dal frigo; utilizzando un mattarello, stendilo su un piano di lavoro leggermente infarinato ad uno spessore di 5 mm.

11

Utilizzando dei piccoli coppa pasta taglia dei dischetti di uguale misura e a mano a mano che sono pronti trasferiscili su una teglia rivestita con carta forno.

12

Con un coppa pasta con intaglio a forma di stella o cuore, della stessa misura dei biscotti formati in precedenza, ricava lo stesso numero di biscotti tagliati in precedenza e sistemali nella teglia insieme agli altri.

13

Trasferisci la teglia in forno preriscaldato a 180° modalità statico e cuoci i biscotti per 15 minuti o comunque fino a quando cominceranno a prendere colore.

14

Quando saranno cotti lasciali raffreddare; una volta freddi tieni da parte i biscotti senza il buco e spolverizza gli altri con zucchero a velo.

15

Sulla superficie liscia dei biscotti senza buco - quella a contatto con la teglia - metti un cucchiaino di confettura; copri con il dischetto decorato e a mano a mano che sono pronti sistema i biscotti in un vassoio.

Consigli e suggerimenti

Se non trovi la farina di mandorle puoi prepararla in casa utilizzando delle mandorle pelate e un piccolo macinacaffè. Per macinarle, aggiungi alle mandorle un cucchiaio di zucchero prelevato dal quantitativo previsto nella ricetta. Servirà per evitare la fuoriuscita dell’olio.

Dopo aver formato l’impasto, lascialo riposare in frigorifero per almeno un’ora. Questo passo è importante perché rende l’impasto più gestibile e migliora la consistenza dei biscotti. Puoi anche preparare l’impasto con un giorno d’anticipo così da organizzare meglio il lavoro, soprattutto se devi prepararne una grande quantità.

Quando stendi l’impasto, cerca di mantenerlo uniforme in modo che tutti i biscotti cuociano in modo uniforme. In commercio esistono delle pratiche guide, in legno o in silicone, atte per questo scopo.

Conservazione

Conserva i biscotti Linzer in un contenitore ermetico, come una scatola di latta o un barattolo di vetro con chiusura ermetica. Questo aiuterà a proteggere i biscotti dall’umidità e a mantenerli croccanti per diversi giorni. Conserva il contenitore in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore diretto e da luce solare. Generalmente si conservano bene per una settimana o più se conservati correttamente.

Lascia una risposta