fbpx

Crostata salata alle verdure 

Una ricetta diversa dalla solita torta salata, la crostata salata è un ottimo piatto unico del riciclo da personalizzare a piacere.
crostata salata
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La crostata salata alle verdure è una di quelle preparazioni dell’ultimo minuto e svuota frigo, nonchè vegetariana se omettete il bacon. Io ho aggiunto tutte le verdure che avevo a disposizione in casa, ma voi potete scegliere quelle che più gradite. Prepararla è davvero semplice, per velocizzare il tutto potete usare una sfoglia di brisè già pronta.

Ingredienti per 4 persone

  • Farina 00: 300 g
  • Burro freddo da frigo: 150 g
  • Acqua fredda: 100 ml
  • Sale fino: 1 pizzico
  • Zucchine medie: 2
  • Piselli già cotti: 100 g
  • Patate: 2
  • Bacon a fette: 150 g
  • Provola a cubettini: 150 g
  • Cipolla grande: 1
  • Uova medie: 6
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 60 minuti
  • Totale: 90 minuti
  • Calorie: 170 kcal/100 g

Preparazione

1

Preparare in primis la pasta brisè mescolando in una ciotola la farina col sale, aggiungere dopo il burro freddo a pezzetti e incorporarlo con le mani fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungere in ultimo l’acqua fredda, raccogliere tutti gli ingredienti con una spatola e rovesciare su un piano infarinato.

2

Impastare con le mani fino ad ottenere un panetto morbido e omogeneo, ricoprirlo con pellicola e far riposare in frigo fino all’utilizzo.

3

Lavare le verdure, pelare le patate e tagliarle a cubetti, spuntare le estremità alle zucchine e tagliarle a cubetti,

4

sbucciare in ultimo la cipolla e tagliarla a pezzettini.

5

Friggere in poco olio le patate e le zucchine

6

e una volta cotte mescolarle in una ciotola con i piselli, il bacon tagliato a cubettini e soffritto in padella, la provola a cubettini, la cipolla appassita in padella e le uova sbattute.

7

Stendere la brisè su un foglio di carta forno allo spessore di circa ½ cm,

8

sistemarla in una tortiera e aggiungere il condimento.

9

Cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti. Controllare sempre il fondo della crostata prima di sfornarla. Far intiepidire e servire.

Consigli:

Pe rendere ancora più deliziosa questa crostata salata potete aggiungere della ricotta di pecora grattugiata, pecorino romano grattugiato o del classico parmigiano.

Avete già provato la versione speziata? Aggiungendo paprika dolce, curry, curcuma o zafferano.

Per una versione più cremosa potete aggiungere panna da cucina o ricotta vaccina.