White Russian

Il White Russian nasce negli anni ’60 come variante del Black Russian. Il white russian è il cocyail preferito dal protagonista del fil “Il Grande Lebonski“. Il cocktail prende il nome dai Russi Bianchi, fazione che si opponeva ai Rossi nella Rivoluzione d’Ottobre nel 1917, che si concluse con la vittoria dei rossi. Il cocktail […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 1 persone
  • Calorie: 257 Kcal/cocktail
  • Ingredienti

  • Vodka russa ad esempio Moskovskaya: 5 cl
  • Liquore Kahlua o liquore al caffè: 3 cl
  • Panna liquida o crema di latte: 2 cl

Il White Russian nasce negli anni ’60 come variante del Black Russian. Il white russian è il cocyail preferito dal protagonista del fil “Il Grande Lebonski“. Il cocktail prende il nome dai Russi Bianchi, fazione che si opponeva ai Rossi nella Rivoluzione d’Ottobre nel 1917, che si concluse con la vittoria dei rossi. Il cocktail si differenzia dal blak russian per l’aggiunta della panna per incontrare i gusti femminili e per questo può essere servito a fine pasto come dessert.

Preparazione

1In uno shaker montare la panna con il ghiaccio.

2In un bicchiere old fashion con ghiaccio, mescolare vodka e liquore al caffè, versare la panna non direttamente ma o su un cubetto di ghiaccio o su un cucchiaino, servire.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.