Insalata di mare fatta in casa con la ricetta veloce

Arriva l’estate e preparare una buona insalata di mare può essere un’ottima soluzione sia per un antipasto fresco sia per un ottimo piatto unico o contorno. La preparazione non richiede grandi abilità in cucina ed è molto versatile per i molteplici ruoli che può ricoprire in un pranzo o in una cena. Pensandoci bene, questo piatto è […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 6 persone
  • Calorie: 153 Kcal/100 g
  • Ingredienti

  • cozze: 300 g
  • vongole: 300 g
  • gamberi: 300 g
  • ciuffi: 300 g
  • calamari: 300 g
  • seppioline: 300 g
  • costa di sedano: 1
  • peperone giallo: 1/2
  • peperone rosso: 1/2
  • Olio extravergine d'oliva: q.b.
  • Aceto o limone: q.b.
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • Prezzemolo: q.b.

Arriva l’estate e preparare una buona insalata di mare può essere un’ottima soluzione sia per un antipasto fresco sia per un ottimo piatto unico o contorno. La preparazione non richiede grandi abilità in cucina ed è molto versatile per i molteplici ruoli che può ricoprire in un pranzo o in una cena.

Pensandoci bene, questo piatto è adatto anche in inverno come antipasto, magari sotto le festività, poiché può essere gustato freddo o tiepido. Insomma ci può salvare in moltissime occasioni.

Va aggiunto inoltre che è una ricetta adatta anche per coloro che hanno problemi con alcuni allergeni come ad esempio glutine, latte e lattosio, uova e lieviti, problematiche sempre più diffuse.

Se non amate il sapore deciso dei peperoni, provate l’insalata di mare nella versione delicata.

Come preparare l’insalata di mare

1La prima cosa da fare quanto si decide di realizzare una buona insalata di mare è quella di pulire il pesce prescelto. Partite da gamberi, calamari o mazzancolle, tagliate la testa, eliminate il carapace, incidete il dorso ed estraete l’intestino interno e sciacquateli sotto l’acqua. Passate poi a pulire le seppioline ed i calamari con delicatezza, affettando poi questi ultimi. Passate poi alle cozze ed alle vongole pulendole da eventuali incrostazioni. Tutte queste operazioni ovviamente saranno da evitare se il vostro pescivendolo di fiducia pulirà il pesce che andrete ad acquistare.

2In una padella versate l’olio e aggiungete cozze e vongole facendole cuocere fino quanto non si apriranno.

Insalata di mare

3Nel frattempo cuocete a vapore gamberi, seppioline, ciuffi e calamari con l’aiuto di una vaporiera per circa 20 minuti.

Insalata di mare

 

4Io ho utilizzato quella in bambù posta sopra una pentola colma d’acqua in ebollizione.

Insalata di mare

5In un’altra padella versate l’olio con sedano e peperoni affettati e fateli saltare per una decina di minuti fin quando non si saranno ammorbiditi.

6A questo punto è giunto il momento di mettere insieme la nostra insalata di mare. In una terrina versate sedano, peperoni, gamberi, seppioline, ciuffi e calamari, aggiungete poi cozze e vongole sgusciate, salate e pepate, aggiungete un filo d’olio, aceto o limone a seconda del vostro gusto personale, ed infine un’abbondante spolverata di prezzemolo tritato.

Monica Cazzaniga

Blogger gluten-free che ama cimentarsi anche nella realizzazione di piatti legati ad altre intolleranze. Amante della cucina, del buon cibo e del mangiare sano. Il cibo è la benzina del nostro corpo ed io cerco di usare sempre la miscela migliore!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.