fbpx

Vellutata di fagioli: la ricetta per una crema delicata

Con pochi ingredienti, la Vellutata di fagioli stupirà i palati dei vostri ospiti: calda, morbida ed avvolgente metterà d'accordo tutti
Vellutata di fagioli ricetta
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La Vellutata di fagioli è una ricetta tipicamente invernale che riscalda il cuore; la si può benissimo preparare in anticipo e scaldarla quando si avrà voglia di gustarla. Si tratta di un piatto tipico della cucina classica italiana da servire comunque in qualsiasi stagione. Può essere servita come pietanza unica, come antipasto in monoporzioni o, perché no, in crema per accompagnare secondi di carne, come gli Straccetti di pollo. Questa crema di fagioli è perfetta per chi va sempre di fretta e cerca idee all’ultimo minuto ed è una ricetta ideale per trascorrere una serata in compagnia di amici all’insegna del buon cibo.

Ingredienti per 2 persone

  • Fagioli secchi: 150 g
  • Carota: 1
  • Sedano: 1 costa
  • Cipollotto fresco: 1 (o ½ cipolla)
  • Aglio: 1 spicchio
  • Olio extra vergine di oliva: 1 cucchiaino
  • Sale grosso: q.b.
  • Concentrato di pomodoro: 1 cucchiaino
  • Rosmarino: 1 rametto
  • Acqua: 1 l
  • Preparazione: 1 ora
  • Cottura: 1 ora, 10 minuti
  • Totale: 2 ore, 10 minuti
  • Calorie: 321Kcal/100g

Preparazione

1

La sera precedente prendere una ciotola capiente, riempirla con acqua fresca, e posizionare al suo interno i fagioli secchi per l'ammollo. Ci vorranno circa 10/12 ore.

2

La mattina successiva scolare i fagioli e sciacquarli sotto acqua corrente.

3

Prendere una pentola a pressione, inserire i fagioli ammollati e ricoprirli con l'acqua fredda superandoli di almeno due dita. Chiudere con il coperchio e posizionare la pentola sul fuoco; cuocere per circa 10 minuti a partire dal fischio di quest'ultima.

4

Attendere il completo raffreddamento della pentola a pressione prima di rimuovere il coperchio e verificare la cottura dei fagioli.

5

A questo punto lavare le verdure ed iniziare a ridurre a cubetti regolari la carota e la costa del sedano.

6

Munirsi di una padella, versare al suo interno l'olio extra vergine di oliva, unire anche le verdure e lo spicchio di aglio in camicia. Posizionare la pentola sul fuoco e lasciare soffriggere gli ingredienti per circa 2 minuti.

7

Unire alle verdure anche i fagioli ormai raffreddati, con l'aiuto di un mestolo.

8

Dopodiché aggiungere anche 100 ml di acqua di cottura.

9

A questo punto versare all'interno dei fagioli il concentrato di pomodoro, il rametto di rosmarino ed il sale grosso.

10

Lasciare cuocere per circa 1 ora. Trascorso il tempo, eliminare il rosmarino e l'aglio dalla pentola e trasferire i legumi all'interno di una ciotola.

11

Con l'aiuto di un frullatore ad immersione ridurre in crema i fagioli.

12

Continuare con questa operazione fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Servire la vostra Vellutata di fagioli con un filo di olio extra vergine di oliva e qualche fetta di pane tostato.

Accessori

  • Ciotola capiente
  • Scolapasta
  • Pentola a pressione
  • Coltello
  • Pentola
  • Mestolo
  • Frullatore ad immersione

Consigli e suggerimenti

  • Se non avete a disposizione una pentola a pressione, potrete sostituirla con una pentola normale e lasciare cuocere i fagioli al suo interno per circa 1 ora.
  • Per un tocco più deciso provate ad aggiungere un pizzico di peperoncino ed una spolverata di prezzemolo fresco prima di servire la vostra Vellutata di fagioli a tavola.
  • Per accontentare i bambini di casa utilizzate i fagioli cannellini bianchi in quanto risulteranno per loro più delicati.; frullateli insieme allo scalogno, olio, succo di limone e un pizzico di sale e pepe nero, evitando così aglio ed erbe aromatiche troppo decise nel sapore.
  • Se voleste rendere il piatto particolarmente cremoso, aggiungete un po’ di yogurt greco o qualche cucchiaio di panna da cucina; per un gusto insolito invece frullate i fagioli con dei pomodori tagliati a pezzi o dei funghi saltati in padella.
  • La Vellutata di fagioli si presta bene anche ad accogliere nel piatto della pancetta croccante, dei gamberi saltati in padella oppure del semplice riso in bianco.
  • Potrete utilizzare i fagioli in scatola al posto di quelli secchi: in questo caso eliminate tutto il liquido di conservazione e asciugateli con della carta assorbente da cucina. Si tratta di una ricetta light perfetta anche per vegani e vegetariani.
  • Per gli amanti dei sapori della terra, provate a preparare una deliziosa Zuppa di cipolle, un piatto povero ma ricco di gusto.

Conservazione

La Vellutata di fagioli si conserva in frigorifero, all’interno di un contenitore ermetico, per massimo 3 giorni.