fbpx

Torta panna e fragole, ricetta classica facile per tutte le occasioni

Immancabile nei compleanni e sempre alla moda, la Torta panna e fragole è quel dolce estivo a cui non si riesce mai a dire di no
Torta panna e fragole ricetta
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La Torta panna e fragole è uno di quei grandi classici delle torte estive che non mancano mai alle feste di compleanno e in tutte quelle ricorrenze che passiamo in compagnia di famigliari e amici. Questo dolce con fragole e panna non ha preferenze di età: piace ai più piccoli come agli adulti per la sua semplicità e golosità. Due strati di pan di spagna dal delicato profumo di limoncello, che racchiudono un cuore morbido di panna e fragole; elementi che si ripetono sulla superficie della torta, decorata con bellissimi ciuffetti e frutta. Da provare anche con la Bagna alle fragole per un sapore più deciso. Ecco la ricetta facile per una Torta panna e fragole classica, ma mai banale.

Ingredienti per 6/8 persone (stampo con diametro di 22 cm)

  • PER IL PAN DI SPAGNA
  • Uova medie: 3
  • Farina 00: 120 g
  • Sale fino: 1 pizzico
  • Aroma a piacere
  • PER LA CREMA CHANTILLY
  • Panna fresca o vegetale: 200 ml
  • Zucchero a velo: 30 g
  • Baccello di vaniglia: 1/2
  • Fragole: 250 g
  • PER LA BAGNA AL LIMONCELLO:
  • Acqua: 200 ml
  • Limoncello: 2 cucchiai
  • PER DECORARE:
  • Panna fresca o vegetale: 300 ml
  • Zucchero a velo: 50 g
  • Fragole: 6/7
  • Preparazione: 1 ora
  • Cottura: 20 minuti
  • Totale: 1 ora, 20 minuti

Preparazione pan di spagna

1

Per preparare la Torta panna e fragole, iniziare dalla bagna per il pan di spagna. In una bacinella, mescolare l'acqua con il limoncello, chiudere con pellicola trasparente e riporre le bagna in frigorifero.

2

Passare alla preparazione del pan di spagna. In una planetaria (o una ciotola capiente) versare le uova e iniziare a sbatterle a velocità media. Dopo circa 1 minuto, versare anche lo zucchero, gradualmente.

3

Continuare a montare a velocità media per circa 10 minuti. Risulterà un composto gonfio, chiaro e spumoso.

4

Unire, poco per volta, anche la farina setacciata al composto, mescolandola con una spatola con movimenti circolari dal basso verso l'alto, in modo da non sgonfiare l'impasto.

5

Versare il composto in uno stampo da torta precedentemente imburrato e infarinato. Cuocere il pan di spagna in forno statico preriscaldato a 180°C per 15 minuti circa. Controllare sempre la cottura utilizzando uno stecchino in legno.
Una volta cotto, sfornare il pan di spagna e lasciare raffreddare su una gratella prima di toglierlo dallo stampo.

Preparazione crema chantilly

1

Pe preparare la crema chantilly, utile a farcire la Torta panna e fragole, iniziare a prelevare i semini del baccello di vaniglia con un coltellino affilato. Tagliare quindi il baccello per la lunghezza e grattare il dorso al suo interno per togliere tutti i semini.
In una ciotola capiente, versare la panna fredda e i semi di vaniglia e iniziare a sbattere con delle fruste elettriche (o una planetaria) ad alta velocità. Unire gradualmente anche lo zucchero, continuando a sbattere alla massima velocità, fino a ottenere una crema densa e corposa, ma non dura.

composizione e decorazione

1

Riprendiamo ora il pan di spagna e dividerlo a metà orizzontalmente. Sistemare la base su un piatto da portata e bagnarla in maniera omogenea con metà della bagna al limoncello precedentemente preparata.

2

Spalmare la crema chantilly e adagiare le fettine di fragole.

3

Chiudere la torta con l'altra metà di pan di spagna, bagnato anch'esso con la restante bagna al limoncello.
A parte, montare bene la panna per la decorazione con delle fruste elettriche e decorare tutta la superficie della torta con ciuffi a piacere (aiutandosi con una sac à poche) e fragole tagliate e fettine o spicchi. Lasciare riposare la Torta panna e fragole per almeno 2 orette in frigorifero e poi servire.

Accessori

  • Una planetaria (o uno sbattitore elettrico)
  • Un setaccio
  • Una spatola da cucina in silicone
  • Un coltello affilato
  • Una gratella
  • Uno stampo per torte dal diametro di 22 cm

Consigli e suggerimenti

  • Prima di consumare la Torta panna e fragole, vi consigliamo di farla raffreddare e compattare al meglio nel frigorifero per almeno 2 ore.
  • Noi abbiamo preparato la bagna per il pan di spagna semplicemente unendo il limoncello e l’acqua, ma potete realizzarla anche con ingredienti differenti: acqua e zucchero con scorze di limone in infusione (per donare l’aroma dell’agrume) oppure con il latte, o ancora la versione alcolica della bagna con acqua, zucchero e rum (dal sapore più deciso). E per una Torta panna e fragole davvero speciale, provate a preparare la bagna per pan di spagna aggiungendo le fragole frullate.
  • Per tutti gli intolleranti al lattosio non ci sono problemi: realizzate questa deliziosa torta con fragole e panna utilizzando la panna vegetale in sostituzione a quella fresca normale.
  • Questa è la classica Torta alle fragole e panna, ma nulla vieta di sbizzarrirvi con la fantasia per ricreare golose alternative per tutti i gusti. Perché non spalmare uno strato di Nutella sulla base del pan di spagna? Oppure decoratela con granella di pistacchi in superficie per donare un contrasto più salato. Oppure Preparate il Pan di spagna al cioccolato, per una Torta panna e fragole originale.

Conservazione

Conservare la Torta panna e fragole in frigorifero e chiusa in un contenitore ermetico o con pellicola trasparente. Consumarla entro 2 giorni al massimo. In alternativa, è possibile congelarla (anche già tagliata a fette monoporzione) e poi consumarla entro 2 mesi circa.

Preparare la torta fragole e panna è semplice e abbastanza veloce, ma se volete organizzarvi in anticipo, potreste preparare il pan di spagna il giorno precedente conservandolo a temperatura ambiente e ricoperto bene con pellicola trasparente. È anche possibile congelare il pan di spagna, per averlo sempre a disposizione nelle vostre ricette golose.