Skip to main content

La torta Nua è una ricetta di recente invenzione che ha trovato la sua notorietà grazie al web. Si tratta di una torta morbidissima, il cui impasto, prima della cottura, viene farcito con una deliziosa crema al limone molto soda, che viene distribuita a cucchiaiate e che resta morbida una volta sfornata la torta. La torta Nua è perfetta per una merenda golosa o come simpatica torta di compleanno e si prepara in pochissimo tempo e con pochi passaggi. L’unica accortezza è realizzare una crema pasticcera al limone piuttosto compatta e rispettare dosi e passaggi per la preparazione dell’impasto: così facendo otterrete un dolce soffice e incontrerete la crema a ogni morso, ma soprattutto la vostra crema non andrà sul fondo ma sarà perfettamente al centro del dolce. Provatela anche ripiena di crema di arance!

Ingredienti per 8 persone

  • Farina 00: 300 g
  • Uova: 4
  • Burro morbido: 120 g
  • Latte: 100 ml
  • Lievito per dolci: 1 bustina
  • Limone: 1
  • Zucchero a velo: q.b.
  • Tuorli: 40 g
  • Zucchero semolato per la crema: 60 g
  • Farina o amido di mais per la crema: 60 g
  • Marmellata di limoni: 2 cucchiai
  • Latte per la crema: 175 ml
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 50 minuti
  • Totale: 1 ora, 20 minuti
  • Calorie: 417 kcal/porzione

Preparazione

1

Per preparare la torta Nua procedete con la realizzazione della crema pasticcera, che deve risultare di una consistenza molto soda. Versate i 40 grammi di tuorlo in un pentolino (sono circa 3 tuorli) e aggiungete lo zucchero semolato. Mescolate subito con una frusta e unite la farina.

2

Aggiungete il latte a temperatura ambiente e mescolate bene il tutto, poi ponete il pentolino sul fuoco e fate addensare il composto.

3

Versate la crema ottenuta in una ciotola, preferibilmente di vetro. Lasciatela raffreddare per qualche minuto in modo che si intiepidisca, poi unite la marmellata di limoni e mescolate bene per amalgamare gli ingredienti. Coprite con un foglio di pellicola trasparente che porrete a contatto con la superficie della crema e fatela raffreddare completamente.

4

Procedete alla preparazione dell’impasto: dividete i tuorli dagli albumi e montate gli albumi con le fruste elettriche a neve ben ferma.

5

Aggiungete lo zucchero semolato ai tuorli e montate con le fruste per ottenere un composto chiaro e spumoso. Quando saranno ben montati, unite anche il burro molto morbido e montate nuovamente con la frusta.

6

Dovrete ottenere un composto piuttosto granuloso. Unite a questo punto il latte, mescolate bene e poi iniziate ad aggiungere la farina a cucchiaiate, setacciata assieme al lievito. Aggiungete anche la scorzetta grattugiata del limone.

7

Aggiungete gli albumi mescolando delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola, in modo da non farli smontare. Unite tutti gli albumi e otterrete un impasto molto arioso e chiaro.

8

Foderate una teglia da 22 cm di diametro con della carta forno e versatevi all’interno il composto. Livellate bene l’impasto e, con l’aiuto di un cucchiaio, aggiungete sulla superficie dei ciuffetti di crema al limone. Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 35-40 minuti. Una volta sfornata la torta potete farla raffreddare e poi spolverizzarla con zucchero a velo.

Consigli e suggerimenti

Potete variare la torta Nua preparando una crema a base di arance, usando la marmellata di arance e la scorzetta di un’arancia non trattata. È importante usare sempre agrumi non trattati e biologici.

Potete anche realizzare metà dose di crema pasticcera al cioccolato, creando così una torta Nua a due gusti. Vi basterà aggiungere 70 grammi di cioccolato fondente durante la cottura della crema.

Valutate sempre la potenza del vostro forno. Se la torta dovesse scurirsi troppo in superficie ma essere ancora cruda, potete coprirla con un foglio di carta alluminio e terminare la cottura.

Conservazione

La torta Nua si conserva in frigorifero, all’interno di un contenitore per torte, per 2 giorni al massimo. Vi sconsigliamo di congelarla.

Lascia una risposta