fbpx

Torta di patate, ricetta semplice e veloce per un piatto unico speciale

Ecco la ricetta svuota frigo più golosa che ci sia: la Torta di patate con un cuore di ripieno goloso e saporito, perfetta in ogni occasione
Torta di patate ricetta facile
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La Torta di patate è quel primo piatto che in realtà funge da piatto unico ricco e gustoso, che piace a grandi e piccini. Sorella del famoso gateau o Sformato di patate, la Torta salata di patate si differenzia per il fatto di apparire come una vera e propria torta farcita: se nello sformato la farcitura è un mix dell’impasto, nella torta si distingue il guscio esterno di patate dal cuore interno filante e ricco di ingredienti sfiziosi: cicoria, scamorza, noci e gorgonzola. Vi è venuta l’acquolina in bocca? Ecco come preparare questa ricetta facile e perfetta per tutte le occasioni.

Ingredienti per 6 persone

  • Patate: 1,5 kg
  • Cicoria fresca: 500 g
  • Scamorza: 300 g (circa 1 intera)
  • Parmigiano grattugiato: 50 g
  • Noci: 5
  • Gorgonzola: 200 g
  • Uovo: 1
  • Olio Extra Vergine di Oliva: q.b.
  • Sale fino: q.b.
  • Pepe nero: q.b.
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 1 ora, 20 minuti
  • Totale: 1 ora, 40 minuti

Preparazione

1

Iniziare lavando le patate sotto acqua corrente e ponendole a cuocere in una pentola con l'acqua per 40 minuti circa. Controllare la cottura con uno stecchino in legno o una forchetta: se si infilzano velocemente e senza difficoltà, allora le patate sono cotte. Scolarle e tenerle da parte.

2

Passare alla preparazione del ripieno della Torta di patate. Lavare bene la cicoria sotto acqua corrente.

3

Porre la cicoria in una pentola sul fuoco con acqua già bollente e sbollentarla per circa 10 minuti

4

Una volta cotta, scolare la cicoria, versarla in una ciotola e condirla con olio EVO e sale fino. Tenere da parte.

5

Con un coltello affilato, tagliare la scamorza a fettine abbastanza sottili.

6

Tagliare anche il gorgonzola a pezzetti piccoli, eliminando la crosta.

7

Riprendere le patate, che nel frattempo si sono intiepidite, e toglierne la buccia. Per aiutarvi nella rimozione, vi consigliamo di passarle prima sotto acqua fredda. Sarà più facile togliere la buccia.

8

Passare le patate sbucciate nello schiacciapatate per ridurle in purea, versandole in una ciotola capiente. Condirle con sale fino e pepe nero a piacere.

9

Unire l'uovo alla purea di patate e mescolare, aiutandovi con una forchetta o una spatola da cucina.

10

Gli ingredienti sono tutti pronti e si può passare alla composizione della torta: spennellare una teglia per torte con olio EVO e versare circa 2/3 della purea di patate sul fondo e sui bordi della teglia, pressando leggermente in modo che si compatti al meglio.

11

Adagiare al centro della teglia metà delle fettine di scamorza, facendo in modo tale che si sovrappongano leggermente tra loro. Versare poi la cicoria e le noci sgusciate e ridotte a pezzetti, distribuendole uniformemente.

12

Inserire anche i pezzetti di gorgonzola e una spolverata di parmigiano grattugiato. Infine, adagiare anche l'altra metà delle fettine di scamorza. Il ripieno è pronto.

13

Ora ricoprire la torta con la restante parte della purea di patate, facendo attenzione a sigillare bene i bordi. Spennellare tuta la superficie con olio EVO e far cuocere per 30 minuti in forno statico preriscaldato a 180°C.

14

Una volta pronta, sfornare la vostra Torta di patate farcita, lasciarla intiepidire e poi servirla!

Accessori

  • Una teglia tonda con cerniera
  • Tagliere
  • coltello affilato
  • Colino
  • Pentola
  • Schiaccia patate
  • pennello da cucina in silicone
  • 3 ciotole
  • Forchetta o spatola da cucina

Consigli e suggerimenti

  • Controllate visivamente la cottura della vostra Torta di patate ripiena: se dovesse iniziare a scurirsi troppo in superficie, provate ad abbassare la temperatura del forno (ogni forno, infatti, cuoce in maniera differente) e copritela con un foglio di carta alluminio. Aiuterà a non bruciarsi troppo all’esterno.
  • Di varianti di questa ricetta possono essercene di infinite. Basta variare gli ingredienti della farcitura per realizzare la Torta di patate perfetta per i vostri gusti. Ad esempio, potete sostituire la cicoria con gli spinaci o con il cavolo nero, variare la tipologia di formaggio optando per mozzarella, provola o altri prodotti caseari. E se siete amanti dei salumi, perché non inserire anche un ricco strato di prosciutto cotto, speck o prosciutto crudo? Sono tutte da provare.

Conservazione

Conservare la Torta di patate in frigorifero coperta con della pellicola trasparente o chiusa in un contenitore ermetico. Consumarla entro 2/3 giorni al massimo. In alternativa, se dovesse avanzarvene, potete congelarla già tagliata a fette, in modo da avere già pronte delle monoporzioni da scongelare all’occorrenza. Attenzione però, è possibile metterla in freezer solo se sono stati utilizzati tutti ingredienti freschi e non decongelati.