fbpx

Spinaci al burro saltati in padella con parmigiano: ricetta e consigli

Piatto semplice, veloce ed economico, ma forte nel gusto e nei benefici che apporta alla nostra salute: gli Spinaci al burro il contorno ideale
Spinaci al burro piatto
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Gli Spinaci al burro sono il contorno perfetto da accompagnare a Secondi piatti di terra o di pesce, come un delizioso Branzino al cartoccio. Questa ricetta è facile e veloce da preparare: bastano 15 minuti per un contorno saporito, ma senza rinunciare ai benefici per la salute. Avete spesso sentito dire che gli spinaci farebbero diventare forti? Effettivamente non si tratta soltanto di un luogo comune: questo ortaggio è ricco di proprietà nutrienti che aiutano il rafforzamento dei muscoli. Saltati in padella con aglio e parmigiano, gli Spinaci al burro filanti sono apprezzati anche dai più piccini. E se amate questo ortaggio, provate anche la Torta salata spinaci e uova o i tradizionali Ravioli ricotta e spinaci.

Ingredienti

  • Spinaci: 1 kg
  • Burro: 100 gr
  • Parmigiano grattugiato: 150 gr
  • Sale: q.b.
  • Olio Extra Vergine di Oliva: q.b.
  • Aglio: 1 spicchio
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cottura: 12 minuti
  • Totale: 17 minuti

Preparazione

1

Per preparare i gustosi Spinaci al burro, iniziare con il lavaggio accurato degli spinaci freschi sotto acqua fresca corrente.

2

Nel frattempo, porre sul fuoco una pentola capiente con l'acqua. Quando raggiunge il bollore unire due pizzichi di sale e le foglie di spinaci.

3

Cuocere a fiamma media per 5 minuti. Una volta cotti, scolare gli spinaci con l'aiuto di una schiumarola e versarli in una ciotola.

4

A parte, mettere sul fuoco una padella in cui inserire lo spicchio di aglio e il burro da far sciogliere a fuoco basso.

5

Una volta sciolto, unire gli spinaci e far cuocere per 5 minuti a fiamma bassa, mescolando bene per fare insaporire il tutto.

6

Passati i 5 minuti, prelevare lo spicchio di aglio dalla padella e spegnere il fuoco.

7

Unire il parmigiano grattugiato agli spinaci in padella e mescolare per qualche minuto, fino a quando non si sarà sciolto completamente amalgamato al meglio. Infine, impiattare gli Spinaci al burro nel piatto da portata aggiungendo qualche ricciolo di burro per decorare e servire.

Accessori

  • Una ciotola
  • Una pentola capiente
  • Una padella dai bordi alti
  • Una spatola da cucina
  • Una schiumarola
  • Un coltello

Consigli e suggerimenti

  • In questa versione abbiamo utilizzato gli spinaci freschi, ma è possibile utilizzare anche gli spinaci surgelati. Una volta scongelati secondo le indicazioni della confezione, seguite gli stessi passaggi dal 4 al 7 di questa ricetta. Quindi saltarli in padella con lo spicchio di aglio e il burro e mantecarli con il parmigiano grattugiato.
  • Per far sì che gli Spinaci al burro che state cucinando mantengano il loro colore verde vivo, si usa anche immergerli in una bacinella con acqua ghiacciata per qualche minuto, dopo averli sbollentati.
  • Potreste optare anche per la cottura a vapore degli spinaci freschi. In tal caso, se non avete il cestello apposito o la macchina per questo genere di cottura, potete inserire uno scolapasta adagiato sulla pentola con l’acqua, facendo in modo che non vengano sommersi, con un coperchio che racchiude il vapore. Questa tecnica permette di conservare al meglio tutte le proprietà nutritive di questi ortaggi.
  • Una volta scolati dall’acqua di cottura, consigliamo di strizzare velocemente gli spinaci, in modo che non rilascino troppo liquido mentre vengono saltati in padella successivamente.
  • Per rendere ancor più sfiziosi i vostri Spinaci al burro, potreste aggiungere una spolverata di noce moscata oppure dei pinoli tostati.

Conservazione

Potete consumare gli Spinaci al burro entro massimo 2 giorni, tenendoli chiusi in un contenitore ermetico in frigorifero. Sconsigliamo la congelazione.

Proprietà degli spinaci

Braccio di Ferro‘ (o Popeye) ce lo ha dimostrato fin da bambini nei suoi cartoni animati: gli spinaci rendono forti. E non è un luogo comune. Gli spinaci, infatti, sono ricchi di acido folico, Vitamina A e nitrato, una sostanza che aiuta a rafforzare i muscoli del corpo. Inoltre, questo ortaggio ha effetti benefici per l’intestino, per le ossa e per il sistema nervoso, vista la presenza della vitamina K. Ha anche un indice glicemico basso, come la cicoria; per questo motivo gli spinaci sono un alimento consigliato nelle diete povere di zuccheri.