Pennette alla vodka, un classico degli anni ’80

Le pennette alla vodka sono un classico dei favolosi anni Ottanta che ci hanno regalato oltre che lustrini e musica spettacolare anche ricette semplici ma dal sapore inequivocabile! Ve le ricordate?
pennette alla vodka
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Forse perché non li ho vissuti direttamente, gli anni ’80 per me sono piuttosto fascinosi. Con la loro tendenza a mettere panna ovunque, come nelle pennette alla vodka, si allineano alla mia cucina. Certo, non esagero con la panna per una questione di linea (no, non quella del telefono purtroppo), però trovo che nella loro semplicità, queste ricette abbiano influenzato un’intera generazione. Insieme al cocktail di gamberetti e al filetto alla Wellington, costituiscono dei veri e proprio piatti cardine che non potevano mancare in un ristorante di rispetto. Quindi oggi mi ci sono messa e le ho preparate anch’io. Il condimento di questa pasta, le pennette appunto, si prepara durante il suo tempo di cottura, il che lo rende ottimo se siete di fretta ma non volete rinunciare al gusto.

Ingredienti per 2 persone

  • Pennette: 150 g
  • Cipolla piccola: 1
  • Salsa di Pomodoro: 200 ml
  • Vodka: 1/2 bicchierino
  • Pancetta: 100 g
  • Panna da cucina: 100 ml
  • Peperoncino piccolo:
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • Olio evo: q.b.
  • Preparazione: 25 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Totale: 40 minuti
  • Calorie: 570 kcal/porzione

Preparazione

1

Come prima cosa tritate finemente la cipolla. Rosolatela in padella con un filo di olio finché si sarà ammorbidita.

2

Aggiungete poi la pancetta. Fa sempre comodo tenere in frigorifero una di quelle confezioni di pancetta: sono ottime per molte ricette come la quiche lorrainne e la carbonara. Rosolatela velocemente.

3

Sfumate con la vodka. Per i più piccoli niente paura: come per il vino, tutto l’alcool evaporerà in cottura, lasciando solo l’aroma.

4

E’ il momento della salsa di pomodoro che andrà fatta insaporire per 5 minuti. Regolate di sale e, a piacere, aggiungete del peperoncino.

5

In ultimo aggiungete la panna, io utilizzo quella del bricchetto che ha una consistenza più densa. Lasciate andare ancora qualche minuto.

6

Una volta pronta la pasta scolatela e trasferitela nel sugo. Saltate velocemente e servite.

Curiosità e varianti:

L’origine delle pennette alla vodka non è del tutto certa: se ne contendono la paternità Italia (a scelta tra Bologna e Roma) e Stati Uniti (Columbia University e New York).

Esistono numerose varianti di questa ricetta. Solo per citarne alcune: pennette alla vodka e speck (che alcuni pensano erroneamente essere l’originale), pennette alla vodka e salmone, pennette alla vodka senza panna, pennette alla vodka con gamberetti, con salsiccia, vegetariane, con tonno e molto altro! Insomma, date le linee guida, sbizzarritevi con la vodka!