fbpx

Marron glacè, la ricetta a base di castagne

La nostra guida per realizzare in casa i famosissimi dolci Marron Glacè.
marrone glacè ricetta
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

I marron glacè sono dei dolci buonissimi realizzati utilizzando le castagne. La preparazione è molto lunga per via del tempo che occorre fare trascorrere tra i vari passaggi (circa 4 giorni), per questo motivo nelle pasticcerie si trova questo prodotto a prezzi esorbitanti. Seguendo la nostra guida cercheremo di aiutarvi a rendere il più semplice possibile la realizzazione di questi dolcetti autunnali. La ricetta non è difficilissima, la parte più difficile è senza dubbio quella di riuscire a non fare rompere le castagne durante la lavorazione. La paternità di questa ricetta è combattuta tra la Francia ed il Piemonte, ci sono comunque documenti francesi del 1500 che citano queste tecniche di lavorazione delle castagne. Per preparare questa ricetta comprare delle castagne marroni molto grandi.

Ingredienti per 4

  • Castagne Marroni grandi: 800 g
  • Acqua: 1 l
  • Zucchero semolato: 700 g
  • Preparazione: 72 ore
  • Cottura: 35 minuti
  • Totale: 72 ore, 35 minuti
  • Calorie: 390 Kcal/porzione

Preparazione

1

Acquistare castagne molto grandi Incidete le castagne per tutta la circonferenza.

2

Mettetele in una ciotola con dell'acqua coprendole tutte e lasciarle a bagno per una notte.

3

Il giorno dopo portate ad ebollizione una pentola con abbondante acqua e mettete dentro le castagne per 20 minuti da quando inizia a bollire.

4

Ora con molta pazienza togliete la buccia e la pellicina facendo attenzione a non rompere le castagne. Fatelo con le castagne ancora calde.

5

Posizionatele delicatamente su un piatto.

6

Se alcune di queste vi rimane la pellicina attaccata mettete un pentolino con acqua a bollire e tuffate le castagne per pochi minuti in questo modo verrà via meglio. Non usate l’acqua che avete cotto le castagne perché tingerebbe la castagna. Prendere un pentolino capiente tanto quanto le castagne inserendo ¾ dell'acqua e ¾ dello zucchero accendere la fiamma alta e fare sciogliere lo zucchero.

7

Mettete le castagne delicatamente all'interno del pentolino e fate cuocere per 5 minuti da quando prende il bollore. A fiamma media non devono bollire altrimenti si rompono.

8

Spegnere la fiamma e lasciare le castagne raffreddare nello sciroppo per 24 ore e ripetere l’operazione il giorno dopo. Passate le 24 ore accendere il fuoco medio per altri 5 minuti dopo il bollore e spegnere. Fare passare altre 24 ore.

9

Passate altre 24 ore noterete che l'acqua non copre più le castagne quindi aggiungere il rimanente zucchero e la rimanente acqua accendere la fiamma bassa e cuocere per 5 minuti.

10

Spegnere e lasciare raffreddare, togliere le castagne posizionarle su una gratella per farle asciugare.
Basteranno 12 ore.

Consigli

Considerata l’alta probabilità di rottura delle castagne, se si è alla prima esperienza con i Marron Glacè conviene preparare molti più marroni rispetto al bisogno reale.

Per rendere più semplice l’eliminazione della pellicina dalle castagne potete congelarle prima.

Per essere sicuri che le castagne siano cotte basta provare a testarle infilzandole con un ago, se l’ago non entra con facilità significa che non sono ancora pronte.

Se la pellicina proprio non vuole venire via, possiamo fare bollire dell’acqua ed immergervi dentro le castagne.

Conservazione

I Marron Glacè possono essere conservati in frigorifero per 2 settimane.