fbpx

Ghiaccioli fatti in casa, con tè alla pesca

Una vera benedizione per combattere la calura estiva, i ghiaccioli fatti in casa sono semplici da preparare anche con i più piccoli.
ghiaccioli
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

I ghiaccioli fatti in casa sono una delle prime ricette che ho imparato da bambina, quando ero davvero piccolissima e mi divertivo a ghiacciare la coca cola in stampi colorati per poi guastarli come ghiaccioli. Sono davvero una di quelle ricette super speed, easy e yummy ossia veloci, facili e gustose da poter fare anche con i più piccoli. Io non avevo a disposizione granchè, ma nonostante tutto con un po’ di tè e delle pesche sciroppate sono venuti fuori dei ghiaccioli buonissimi da gustare in questi giorni di caldo estremo. Potete ghiacciare qualsiasi cosa: succhi di frutta, acqua aromatizzate o anche tè fatti in casa. Un mio consiglio di gustosi ghiaccioli è tagliare a fettine della frutta che preferite e aggiungere della limonata. Oltre che scenografici saranno anche buonissimi.

Ingredienti per 12 persone

  • pesche sciroppate: 4
  • tè alla pesca: q.b
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 4 ore
  • Totale: 4 ore, 10 minuti
  • Calorie: 79 kcal/100 g

Preparazione

1

Posizionare gli stampini da ghiaccioli in posizione eretta su di un supporto.

2

Tagliare la pesca sciroppata a dadini piccoli.

3

E riempire la cavità dei ghiaccioli (io ho usato 2 stampi diversi).

4

Aggiungere il tè alla pesca fino ad arrivare al bordo dello stampo

5

Richiudere e congelare per almeno 4 ore.