fbpx

Germogli di soia

La ricetta dei germogli di soia saltati nel wok con zenzero e peperoncino, un contorno che vi porterà in Oriente.
germogli di soia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

I germogli di soia sono una coltivazione derivante dalla soia e diffusa in tutto il mondo orientale. Molto versatili, veloci e semplici da cucinare, i germogli di soia possono essere consumati da soli o per condire noodles, carne e come ripieno di alcune preparazioni tipicamente orientali, soprattutto delle cucine cinesi e thailandesi, come gli involtini primavera e il pad-thai. Con l’aggiunta di zenzero e peperoncino risultano essere un piatto fresco, stuzzicante e piccantino, perfetto per gli amanti dei sapori forti e speziati. Grazie ai loro ottimi valori nutrizionali, i germogli di soia sono utilissimi per il nostro organismo, abbassando i livelli di colesterolo e prevenendo i depositi di grasso nelle arterie, grazie alla presenza della lecitina di soia. Contengono, inoltre, proteine, sali minerali e vitamine, e rientrano tra i cibi che contrastano le tossine.

Ingredienti per 4 persone

  • Germogli di soia freschi: 400 g
  • Zenzero fresco: 10 g
  • Peperoncino: 1 intero piccolo
  • Olio di semi: 1 cucchiaino
  • Salsa di soia: 45 ml
  • Acqua: 10 ml
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cottura: 8 minuti
  • Totale: 13 minuti
  • Calorie: 85 Kcal/100 g

Preparazione

1

Lavate più volte i germogli di soia sotto l’acqua corrente. Sbucciate lo zenzero e tagliatelo a listarelle.

2

Eliminate il picciolo del peperoncino e tagliatelo a rondelle, preservando i semi.

3

Scaldate bene il wok a fiamma vivace. Quando sarà rovente versate l’olio di semi, lo zenzero e il peperoncino. Fate rosolare tutto per un minuto e aggiungete poi i germogli di soia.

4

Fate saltare i germogli di soia un paio di minuti, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno o muovendo il wok. Versate la salsa di soia e lasciatela evaporare.

5

Bagnate i germogli con l’acqua e continuate a saltarli fino a un totale di circa 8 minuti di cottura.

6

Servite i vostri germogli ancora caldi, in un'unica ciotola oppure in monoporzioni.

Consigli e suggerimenti

Conservate i germogli di soia per circa 1 giorno in frigorifero, coperti da pellicola trasparente.

Se non avete un wok potete usare anche una padella antiaderente dai bordi alti.

Potete gustare i germogli di soia da soli o potete usarli per condire noodles di riso o di soia, oppure come condimento per carne rossa cotta con salsa di soia.

Usate i germogli di soia come ripieno degli involtini primavera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *