fbpx

Finocchi gratinati al forno

Come preparare dei delicatissimi finocchi gratinati al forno. Ideali per accompagnare qualsiasi secondo piatto, di terra o di mare.
Finocchi gratinati al forno
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

I finocchi gratinati al forno sono un contorno croccante, facile da preparare, che possiamo servire insieme a secondi sia di carne che di pesce, ad esempio accompagnando un delicatissimo branzino al cartoccio. Basterà tagliare a fette sottili il finocchio, che verrà cosparso da un saporito mix di pangrattato, Parmigiano ed aromi. La cottura in forno farà la magia rendendo questo piatto croccante, e perché no, magari gradevole anche ai bambini più diffidenti. Le varianti possibili per questa ricetta sono infinte e ci spingono a provare abbinamenti con formaggi o con agrumi

Ingredienti per 2

  • Finocchi: 600 g
  • Pangrattato: 50 g
  • Prezzemolo tritato: 10 g
  • Aglio: 1 spicchio tritato
  • Parmigiano grattugiato: 20 g
  • Sale: q.b
  • Olio Evo: q.b
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Totale: 50 minuti
  • Calorie: 117 Kcal/porzione

Preparazione

1

Pulire i finocchi, tagliando con un coltello le cime, e poi la base. Eliminare le foglie esterne, poiché molto dure.

2

Lavare i finocchi sotto acqua corrente, tagliare a metà, e successivamente in fette sottili.

3

In una ciotola unire il pangrattato, il prezzemolo tritato, l’aglio, il Parmigiano, un pizzico di sale. Mescolare bene con un cucchiaio.

4

Tagliare la carta forno della stessa misura della teglia. Bagnare la carta forno con acqua, strizzarla bene e stenderla nella teglia. In questo modo sarà più facile farla aderire alla teglia.

5

Versare un filo d’olio e disporre le fettine di finocchio.

6

Aggiungere il mix di pangrattato preparato in precedenza.

7

Versare un filo d’olio, e infornare in forno statico a 180°C per 40 minuti circa. Lasciare cuocere fino a doratura, è possibile controllare la consistenza del finocchio con una forchetta, scegliendo se lasciarlo più croccante o più morbido. Servire caldo.

Accessori

  • Teglia per il forno
  • Carta da forno
  • Tagliere
  • Coltello
  • Ciotola

Conservazione

Conservare i finocchi gratinati in un contenitore chiuso, in frigo per 2-3 giorni.

Curiosità e suggerimenti

  • Possiamo preparare i finocchi gratinati con aggiunta di besciamella, oppure cubetti di prosciutto, olive, capperi e pomodorini.
  • Possiamo anche aggiungere altre verdure come carote e patate.
  • Il finocchio è un ottimo alleato della nostra dieta, in quanto ricco di acqua, fibre, ha ottime proprietà digestive, riducendo gonfiori addominali, ha anche proprietà depurative. Ricco anche di vitamine è un alimento da integrare nella nostra dieta.
  • Riutilizziamo le cime e gli scarti per preparare una buona tisana, oppure unirli ad altri ortaggi per un brodo vegetale.

Storia

Il finocchio veniva apprezzato ed utilizzato già nell’antichità, tanto che già era diffuso tra le popolazioni degli Egizi o nell’antica Grecia. È’ importante distinguere il finocchio selvatico , pianta erbacea spontanea di cui si utilizzano i germogli e i frutti (impropriamente chiamati semi), dal finocchio di produzione agricola, che è una pianta di cui si consuma il grumolo che si sviluppa alla base.