Ferrero rocher, la ricetta per farli a casa

Preparare i ferrero rocher fatti in casa è davvero molto semplice. Bastano wafer, nocciole, crema di nocciole e cioccolato per ricreare questi cioccolatini
ferrero rocher
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Chi non ha mai assaggiato un Ferrero Rocher? Spuntano sugli scaffali dei supermercati i primi di Dicembre e se ne vanno alla fine dell’inverno. A mio parere sono in assoluto i cioccolatini migliori. Forse per le nocciole, forse per i wafer, il loro dolce-croccante mi fa veramente impazzire.  La ricetta dei Ferrero Rocher è davvero semplicissima e sarà la vostra rovina. Bastano pochi ingredienti per ricrearli alla perfezione. Io li ho preparati come regalo di Natale Home Made per le amiche. Potete procurarvi della carta dorata, oppure quella argentata da cucina per confezionarli. In alternativa dei piccoli pirottini di carta e una bella scatola andranno benissimo. Regalare dolcetti fatti in casa è una cosa davvero molto carina. Al giorno d’oggi non manca nulla nelle nostre case, per questo offrire un piccolo momento di dolcezza è la soluzione migliore e più economica. Detto questo, siete pronti a preparare i Ferrero Rocher fatti in casa?

Ingredienti per 4 persone

  • Wafer alla nocciola: 100 g
  • Crema di nocciole: 100 g
  • Nocciole: 100 g
  • Cioccolato (fondente o al latte): 100 g
  • Preparazione: 50 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Totale: 60 minuti
  • Calorie: 570 kcal/100 g

Preparazione

1

Come prima cosa, aiutandovi con un mixer, tritate grossolanamente le nocciole tenendone da parte 10. In alternativa potete acquistare la granella già pronta, ma ne serviranno comunque dieci intere.

2

Dovrete ottenere una granella grossolana, non una farina.

3

Spostate la granella ottenuta in un piatto e frullate i wafer fino a ridurli in polvere.

4

Aggiungete la crema di nocciole e frullate ancora fino ad ottenere un composto compatto. Se notate che è troppo molle, potete riporlo in frigorifero per 15-30 minuti.

5

Prelevatene un cucchiaio e adagiatevelo sulla mano. Premete delicatamente al centro in modo da formare un incavo e adagiatevi la nocciola.

6

Chiudete la mano e formate una pallina. Rotolatevela tra le mani e adagiatela su un piatto rivestito di carta forno. Riponetelo in frigo per almeno mezz’ora.

7

Nel frattempo sciogliete a bagno maria il cioccolato. Se volete smorzare un po’ la dolcezza dei Ferrero Rocher, utilizzate il cioccolato fondente, altrimenti quello al latte.

8

Una volto sciolto, lasciatelo intiepidire. Prelevate poi i vostri cioccolatini dal frigorifero, passateli nel cioccolato e poi nella granella di nocciola. Rimetteteli sulla carta forno e di nuovo in frigo. Tirateli fuori un’oretta prima di servirli.

9

Un consiglio: unite direttamente al cioccolato sciolto la granella di nocciole, quindi intingete i cioccolatini. Farete molta meno fatica e vi sporcherete meno le mani.

Se amate i Ferrero Rocher ma cercate un dolce da portare in tavola a fine pasto, provate la Torta Rocher!