fbpx

Come fare le patate al microonde

La soluzione per chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto: le patate al microonde, ricetta velocissima.
patate cotte tagliate a metà con rosmarino, sale e olio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Le patate al microonde sono un vero e proprio salvacena last-minute. Se non siete riusciti a fare la spesa, avete un progetto da consegnare o un esame da preparare, mille impegni dell’ultimo minuto che vi impediscono di preparare un pasto più elaborato, oppure ospiti a cena improvvisi, le patate al microonde sono proprio il piatto che fa per voi! Genuino, velocissimo, buonissimo, ci metterete esattamente 15 minuti per prepararlo e il risultato è garantito. Per le patate al microonde bastano pochissimi ingredienti, e possono essere aromatizzate anche con spezie o ammorbidite con il burro. Si abbinano a qualsiasi altro secondo piatto e possono essere utilizzate anche come base per altre ricette, oppure usate per preparare una squisita insalata di patate. Questa cottura è una soluzione ottimale, adatta a chi non possiede un cuoci patate apposito per microonde.

Ingredienti per 4 persone

  • Patate: 4 medie, circa 600 g
  • Olio extravergine d'oliva: 50 ml
  • Sale: q.b.
  • Prezzemolo: q.b.
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Totale: 15 minuti
  • Calorie: 100 Kcal / 100 g

PREPARAZIONE

1

Lavate accuratamente le patate sotto l’acqua corrente e asciugatele con un panno da cucina pulito. Bucherellate le patate lungo tutta la superficie con i rebbi di una forchetta o con uno stuzzicadenti lungo.

2

Appoggiate le patate su un piatto adatto alla cottura in microonde. Accendete il microonde alla massima potenza (almeno 700 watt), per circa 10 minuti, girando le patate a metà cottura. Per controllare che siano cotte, infilzatele con una forchetta: se non lo sono, proseguite la cottura per 1 minuto.

3

Tritate il prezzemolo lavato e asciugato. In una ciotolina aggiungete prezzemolo, olio e sale, mescolando il tutto.

4

Tagliate le patate a metà nel senso della lunghezza e distribuite su ogni metà un cucchiaio dell’emulsione di olio, sale e prezzemolo.

Consigli e suggerimenti

Le patate al microonde possono essere conservate in frigorifero, chiuse in un contenitore, per massimo 2 giorni.

Abbiate cura di scegliere patate della stessa grandezza, in modo da ottenere una cottura uniforme. Il tempo di cottura varia a seconda delle dimensioni delle patate: per delle patate da circa 150g saranno sufficienti 8-10 minuti di cottura in microonde.

Potete usare le patate cotte al microonde come base per altre ricette, come gli gnocchi o il purè di patate: la cottura al microonde vi darà un risultato molto simile alle patate bollite, per cui saranno molto versatili.

Potete cambiare a piacere il condimento delle patate al microonde: provate a fare una salsina con burro, sale e rosmarino, oppure ricopritele con philadelphia, un pizzico di pepe ed erba cipollina. Un’altra ottima idea sarà servirle con del parmigiano reggiano grattugiato e pan grattato, lasciandole gratinare 10 minuti in forno caldo o rimettendole in microonde per 3 minuti. Il risultato sarà eccezionale, con uno sforzo davvero minimo!

Un altro suggerimento che vi diamo è di cuocere le patate in microonde e poi schiacciarle, condirle con olio e passarle in padella velocemente per avere un interno morbido e un esterno croccante. Aggiungete poi rosmarino, pepe e un pizzico di sale in fiocchi.

Potete cucinare le patate al microonde anche a pezzi: in questo caso è meglio sbucciarle, tagliarle e spennellarle con sale e olio extravergine d’oliva, in modo che restino morbide in cottura.