fbpx

Carciofi ripieni in padella, la ricetta perfetta

La nostra ricetta e i nostri consigli per preparare i carciofi ripieni in padella, un grande classico della cucina italiana, ideale per accompagnare moltissimi piatti.
carciofi ripieni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

I carciofi ripieni sono una ricetta tipica della cucina italiana, in cui i carciofi vengono puliti, tagliati a metà e farciti con un ripieno. Una volta farciti, i carciofi vengono cotti in padella con olio d’oliva, ovviamente possono anche essere cotti in forno. Si tratta di una preparazione molto saporita e gustosa, ideale come contorno o come piatto vegetariano. È possibile variare il ripieno in base ai propri gusti, aggiungendo ad esempio alcune spezie o altre verdure. I carciofi ripieni sono ideali per accompagnare una grigliata di carne, un filetto di salmone, una spigola al forno e si sposano benissimo con le uova strapazzate.

Ingredienti per 6 carciofi

  • Carciofi: 6
  • Pane in cassetta/pancarrè: 6 fette
  • Parmigiano grattugiato: 6 cucchiai
  • Olio EVO: 8 cucchiai
  • Prezzemolo tritato: q.b.
  • Timo: q.b.
  • Sale fino: q.b.
  • Pepe nero: q.b.
  • Aglio: 2 spicchi
  • Limone: 1
  • Brodo vegetale: 400 ml
  • Cottura: 40 minuti
  • Totale: 55 minuti
  • Calorie: 295 Kcal/porzione

Preparazione

1

Preparate una ciotola capiente con acqua e il succo di un limone. Pulite i carciofi tagliando il gambo ed eliminate le foglie esterne più dure fino ad arrivare alle foglie più tenere. Infine tagliate con il coltello le punte ottenendo così una superficie piatta.

2

Allargate con delicatezza le foglie ed eliminate la parte centrale con un coltellino. Immergete i carciofi man mano nella ciotola con acqua e limone.

3

In una ciotola piccola inserite il pane sbriciolato, il prezzemolo tritato, il timo fresco, il parmigiano grattugiato, il sale fino, il pepe nero e l'olio extra vergine di oliva e mescolate con un cucchiaio.

4

Riempite i carciofi con il ripieno preparato pressando bene con il cucchiaio.

5

In una casseruola inserite 2 cucchiai di olio EVO e 2 spicchi di aglio e inserite i carciofi. Mettete sul fuoco a fiamma media per qualche minuto quindi unite il brodo vegetale o in alternativa 2 bicchieri di acqua e un pizzico di sale fino, coprite con il coperchio abbassate la fiamma e fate cuocere per 30 minuti.

Consigli e suggerimenti

Scegliete dei carciofi ben sodi e di dimensioni medie: i carciofi grandi hanno un cuore più duro e meno saporito, mentre quelli troppo piccoli sono difficili da farcire.

Per il ripieno la fantasia può portare moltissime varianti, ad esempio è possibile aggiungere pomodori, funghi, zucchine o qualsiasi tipo di verdura.

Pulite accuratamente i carciofi: rimuovete le foglie esterne più dure e le spine dalle punte, quindi tagliate via la parte superiore e la base. Aprite poi i carciofi a metà e rimuovete i filamenti bianchi e il tappo di foglie al centro.

Conservazione

I carciofi ripieni possono essere conservati in frigorifero per 1-2 giorni, purché siano stati preparati con ingredienti freschi e conservati in un contenitore ermetico. Per conservarli al meglio, vi consigliamo di farli raffreddare completamente prima di metterli in frigorifero, in modo da evitare la formazione di condensa all’interno del contenitore. Se volete conservare i carciofi ripieni per un periodo più lungo, potete congelarli. In questo caso, vi consigliamo di preparare i carciofi ripieni come al solito, ma di non cuocerli. Una volta farciti, metteteli in un contenitore con coperchio o in sacchetti per alimenti e riponeteli in freezer. Quando vorrete servirli, lasciateli scongelare completamente a temperatura ambiente o nel frigorifero, quindi cuoceteli in forno o in padella fino a quando non saranno caldi e ben dorati.