Menu di Natale e della Vigilia di Natale

Il Natale è alle porte e per poterci organizzare al meglio e per tempo è bene cominciare già adesso a pensare al menu di Natale, ai regali, agli invitati, all’albero.. Insomma, un po’ a tutto. Se per le ultime cose non possiamo esservi di aiuto, per il menu di Natale abbiamo alcune proposte da farvi […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: persone
  • Calorie:

Il Natale è alle porte e per poterci organizzare al meglio e per tempo è bene cominciare già adesso a pensare al menu di Natale, ai regali, agli invitati, all’albero.. Insomma, un po’ a tutto. Se per le ultime cose non possiamo esservi di aiuto, per il menu di Natale abbiamo alcune proposte da farvi che siamo sicuri vi piaceranno molto.

Abbiamo prestato attenzione a quella che è la tradizione, riservando alla vigilia un menu a base di pesce e al Natale un menu a base di carne. Poi da nord a sud e da famiglia a famiglia, le tradizioni cambiano e noi saremmo felicissimi di conoscerle tutte, se vi va di raccontarcele.

Menu della Vigilia di Natale

Come menu della vigilia abbiamo pensato, rifacendoci alla tradizione, ad alcuni antipasti a base di pesce. Potete trovare dal più ricercato astice alla catalana, ai più tradizionali gamberetti in salsa rosa, passando per il polpo con le patate e gli spiedini di gamberi. Insomma ce n’è per tutti i gusti, non vi resta che scegliere nella nostra sezione dedicata agli antipasti di pesce.

antipasti di pesce

Anche i primi piatti hanno come protagonista pesce e crostacei. Anche qui potete sbizzarrirvi tra tutte le nostre proposte di primi a base di pesce. Noi vi consigliamo il risotto alla pescatora e un classico intramontabile, gli spaghetti alle vongole.

primi di pesce

Anche per i secondi piatti la scelta è molto ampia, ma sicuramente per una vigilia che si rispetti, non può mancare il fritto misto di pesce. Scegliete cosa desiderate cucinare tra i nostri secondi di pesce.

secondi di pesce

Per i dolci faremo un discorso unico alla fine, poiché non abbiamo rilevato differenze significative tra Natale e Vigilia.

Menu di Natale

Il menù di Natale, secondo tradizione, è costituito prevalentemente da piatti a base di carne. Gli antipasti sono quelli più tradizionali come l’insalata russa, affettati misti, sottoli e sottaceti.

Noi abbiamo selezionato per voi alcune proposte: fagottini di Bresaola, uova sode ripiene, voul au vent e ultimo, ma non meno importante, il re della tavola, il panettone gastronomico.

antipasti di natale

I primi piatti invece sono quelli della tradizione. Troviamo al primo posto le lasagne al ragù, seguite dalla pasta al forno e dai tortellini in brodo.

Sui secondi piatti non c’è che da sbizzarrirsi: arrosto di tacchino, arrosto di maiale, polpettone, il tutto accompagnato da patate al forno, verdure grigliate e insalata. Insomma, un vero trionfo di sapori!

Per quanto riguarda i dolci invece, non si può uscire troppo dalla tradizione: il panettone e il pandoro la fanno da padroni, magari serviti con una crema al mascarpone come quella della mamma. Volete la ricetta?

Prendete due uova e dividete i bianchi dai rossi. Montate a neve i primi, sbattete i secondi con 100 g di zucchero, quindi unite 250 g di mascarpone. Mescolate bene, quindi unite anche i bianchi a neve mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Conservatela in frigo per massimo un giorno.

Per completare il pranzo o la cena, potete deliziare i vostri ospiti con un limoncello fatto in casa.

Sperando di avervi dato qualche buon suggerimento, con anticipo vi auguriamo un sereno Natale con le persone a voi care.

natale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *