Pasta al forno, il piatto ideale per le feste

La pasta al forno è il primo piatto della festa. In particolare a casa mia, dato che sono pugliese, le orecchiette al forno. La pasta al forno un primo piatto molto ricco, può essere considerato un piatto unico. È un piatto comodo, perchè può essere preparato con largo anticipo e poi riscaldato. Di solito migliora […]

  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura:
  • Porzioni: 6 persone
  • Calorie: 524 kcal/porzione
  • Ingredienti per la pasta

  • Orecchiette fresche: 500 g
  • Prosciutto cotto: 100 g
  • Parmigiano grattugiato: 50 g
  • Pecorino grattugiato: 50 g
  • Besciamella: 500 ml
  • Mozzarelle: 2
  • Ingredienti per le polpette

  • Macinato misto suino-bovino: 500 g
  • Pecorino grattugiato: 50 g
  • Parmigiano grattugiato: 50 g
  • Uova: 2
  • Prezzemolo: q.b.
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • Ingredienti per il sugo

  • Passata di pomodoro: 750 ml
  • Cipolla: 1
  • Olio extravergine di oliva: q.b.
  • Sale: q.b.

La pasta al forno è il primo piatto della festa. In particolare a casa mia, dato che sono pugliese, le orecchiette al forno. La pasta al forno un primo piatto molto ricco, può essere considerato un piatto unico. È un piatto comodo, perchè può essere preparato con largo anticipo e poi riscaldato. Di solito migliora il giorno dopo, io la preparo prima e poi la servo in terrine singole dopo averla passata in forno.

Ogni zona dell’Italia ha la sua tradizione per la preparazione della pasta al forno. C’è chi ci mette l’uovo sodo, chi la mortadella, chi la scamorza, chi la besciamella e chi no. Io la faccio più semplice possibile perchè è già un piatto ricco di suo. Per il formato della pasta, potete utilizzare quello che più vi piace.

Procedimento per la pasta al forno:

1La prima cosa da preparare sono le orecchiette ma, se non le sapete fare, le potete comprare già fatte in qualsiasi supermercato, meglio se fresche.

pasta-al-forno-1

2Procediamo con il preparare le polpettine da mettere nella pasta la forno. Mettete in un ciotola macinato, formaggio grattugiato, uova, prezzemolo, sale e pepe. Mescolate bene fino ad ottenere un impasto omogeneo. pasta-al-forno-2

3Con un cucchiaino prendete l’impasto e formate delle piccole polpette con le mani.

pasta-al-forno-3

4Friggetele in olio bollente, scolatele su un foglio di carta e mettetele da parte.

pasta-al-forno-4

5Passiamo alla preparazione del sugo. In una casseruola mettete un filo d’olio e poi aggiungete la cipolla.

pasta-al-forno-5

6Quando la cipolla sarà dorata, aggiungete la passata di pomodoro.

pasta-al-forno-6

7Nel frattempo preparate la mozzarella. Vi consiglio di passarla allo schiacciapatate, in questo modo si amalgama meglio agli altri ingredienti.

pasta-al-forno-7

8Dopo aver portato a bollore l’acqua per la pasta, aggiungete il sale e la pasta. La pasta, soprattutto se fresca, deve cuocere non più di cinque minuti.

pasta-al-forno-8

9Dopo aver preparato tutti gli ingredienti principali. Ora ci prepariamo a trasferire tutto nella teglia.

pasta-al-forno-9

10Iniziate con il bagnare il fondo con uno o due mestoli di sugo, poi ci aggiungete la pasta, la mozzarella, il prosciutto e il formaggio grattugiato.

pasta-al-forno-10

11Ripetete l’operazione precedente, in modo da creare un altro strato, e aggiungete le polpette.

pasta-al-forno-11

12Di solito mescolo la besciamella al sugo, in modo che si distribuisca uniformemente.

pasta-al-forno-12

13Ricoprite tutto con il sugo, coprite con un foglio d’alluminio ed infornate a 180°C forno statico. Dopo 15 minuti togliete il foglio d’alluminio e fate gratinate per 5 minuti. Fatela riposare per dieci minuti prima di servirla.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.