Curcuma: proprietà, benefici e ricette

Sempre più spesso oggi si sente parlare della curcuma e delle sue infinite proprietà. La curcuma è una spezia di origine orientale che si ricava dal rizoma essiccato di una pianta perenne, la Curcuma Longa. Da oltre 5000 anni viene utilizzata nella cucina asiatica, non solo come base per la preparazione dei famosi curry, ma […]

Sempre più spesso oggi si sente parlare della curcuma e delle sue infinite proprietà.

La curcuma è una spezia di origine orientale che si ricava dal rizoma essiccato di una pianta perenne, la Curcuma Longa. Da oltre 5000 anni viene utilizzata nella cucina asiatica, non solo come base per la preparazione dei famosi curry, ma anche come alimento base dell’alimentazione ayurvedica. Rientra cioè in quella categoria di alimenti in grado di curare corpo e anima.

curcuma

Curcuma, proprietà

Anche nota come zafferano delle Indie, la curcuma ha davvero moltissime proprietà note fin dall’antichità. Si era infatti soliti utilizzare la curcuma per curare dissenteria, disturbi epatici, digestivi e artrite.

Le proprietà della curcuma sono davvero moltissime:

  • Antinfiammatorio: non solo in senso stretto. La curcuma infatti è in grado di alleviare i dolori articolari causati dall’artrite.
  • Rafforza il sistema immunitario e aiuti in caso di influenza e malanni di stagione.
  • Protegge il fegato
  • Antimicrobico
  • Aiuta contro i disturbi intestinali ed è un potente digestivo
  • Antiossidante: grazie alla curcumina è in grado di contrastare i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare.
  • Cicatrizzante: con la radice fresca è possibile aiutare la guarigione di ferite, scottature, punture di insetti e malattie della pelle.

Interessante osservare come recenti studi abbiano evidenziato l’azione della curcuma sul cervello e sul sistema nervoso. E’ emerso infatti che la curcumina, principio attivo della curcuma, aumenta la memoria, migliora le capacità del cervello di autoguarirsi e offre un valido aiuto contro la depressione.

Più note sono invece le proprietà anti tumorali di questa radice. Uno studio dell’Università della California ha messo in luce come la curcumina aiuti a contrastare lo sviluppo di tumori nella zona della testa, del collo e del cavo orale, ma anche nell’aumentare l’efficacia dei trattamenti chemioterapici.

Curcuma, benefici

I benefici che è possibile trarre dal consumo quotidiano della curcuma sono davvero moltissimi:

  • Aiuta a prevenire e contrastare i tumori
  • Aiuta il cervello (rigenerazione dei tessuti e memoria)
  • Previene e riduce le infiammazioni (anche artriti, artrosi e infiammazioni muscolari)
  • Previene il diabete di tipo 2
  • Limita l’azione dei radicali liberi
  • Antidolorifico naturale

La curcuma va utilizzata a crudo, possibilmente a fine cottura, per non disperderne i nutrienti. Il dosaggio massimo consigliato è di un cucchiaio al giorno (3-5 g). Si consiglia il consumo in abbinamento a olio o un pizzico di pepe nero perché altrimenti risulterebbe difficilmente assimilabile. E’ sconsigliato il consumo in caso di calcoli bilari.

Curcuma, ricette

La curcuma è una spezia davvero versatile. Oltre che ingrediente base del curry, è possibile utilizzarla per la preparazione di deliziosi risotti in sostituzione del classico zafferano. Otterrete un piatto profumato e salutare. E’ ottima anche come ingrediente aggiuntivo delle verdure ripiene o per dare un tocco di colore in più alla crema pasticcera.

La preparazione che però veder la curcuma come ingrediente principale è il Golden Milk. Una bevanda energizzante dalle molteplici proprietà. Sempre sotto forma di bevanda, potete preparare una tisana alla curcuma, aggiungendola a quella più classica allo zenzero.

Curcuma, dove si compera

E’ possibile trovare la curcuma secca, in polvere, oppure fresca. Oramai è reperibile presso tutti i supermercati nel reparto delle spezie. Fresca invece si trova nel reparto ortofrutta, solitamente confezionata in piccole vaschette. La sua forma ricorda quella dello zenzero, ma di dimensioni ridotte.

Beatrice Piselli

Ciao! Mi chiamo Beatrice e scrivo prevalentemente di cucina vegetariana e vegana prestando particolare attenzione alla stagionalità degli ingredienti. Trascorro molto tempo in cucina a studiare nuovi piatti e a fotografarli, così da poter trasmettere nel migliore dei modi tutto il mio amore per ciò che cucino.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.