fbpx

Zuppa di cozze: ricetta con soli 3 ingredienti la bontà é assicurata

La Zuppa di cozze è una pietanza che si può gustare tutto l'anno per un pranzo in famiglia veloce o con gli amici, ma è nei mesi caldi che trova maggiore gustosità: ecco allora che la cozza diventa il principe dei piatti di mare!
Zuppa di cozze con pane
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La Zuppa di cozze è un piatto tipico napoletano, uno dei capisaldi della cucina partenopea e che solitamente non può mancare sulle tavole il giovedì santo. Per prepararla bastano pochissimi ingredienti: pomodoro, aglio e prezzemolo, a cui viene solitamente aggiunto olio piccante, per rendere la zuppa più saporita. In alternativa, potete preparare le Cozze alla tarantina, piatto tipico della cucina pugliese, a cui vengono aggiunti anche peperoncino e vino bianco, da servire come antipasto o secondo piatto, servito con crostini di pane. Passiamo ad un primo piatto di mare con le Linguine allo scoglio, un classico della cucina di mare dove le cozze e le vongole non possono proprio mancare. Per stupire gli amici mettetevi alla prova con le Cozze gratinate, un piatto croccante e saporito per un antipasto di mare semplicissimo da preparare e a basso costo. Quindi dopo aver fatto un tuffo nel mondo delle cozze abbiamo capito che questi molluschi sono uno dei frutti di mare più apprezzati in assoluto ed essendo buone e versatili, quando sono portate a tavola, riscuotono sempre un gran successo!

Ingredienti per 2 persone

  • Cozze: 1 kg
  • Aglio: 2 spicchi
  • Passata di pomodoro: 250 g
  • Prezzemolo tritato: q.b.
  • Pepe nero: q.b.
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Totale: 45 minuti
  • Calorie: 176Kcal/100g

Preparazione

1

Prendere le cozze e pulirle sotto acqua corrente con l'aiuto di una paglietta ed eliminare il filamento che fuoriesce dal suo lato.

2

Versare le cozze all'interno di una ciotola capiente senza acqua; potrete però coprire la terrina con un panno bagnato.

3

Mettere sul fuoco una casseruola con un filo di olio extra vergine di oliva e soffriggere due spicchi di aglio per circa 1 minuto.

4

Aggiungere anche la passata di pomodoro, il prezzemolo precedentemente tritato e il pepe nero. Cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti.

5

A questo punto unire nella casseruola anche le cozze pulite e coprire con un coperchio. Cuocere per pochi minuti, o comunque finché tutti i molluschi si saranno aperti e avranno liberato la loro acqua, utile ad insaporire il sugo, prima di servirla con una spolverata di prezzemolo tritato ed accompagnata da una fetta di pane.

Accessori

  • Casseruola con coperchio
  • Paglietta
  • Una ciotola capiente
  • Un panno bagnato

Consigli e suggerimenti

  • Se volete donare una nota piccante alla vostra Zuppa di cozze, potete aggiungere del peperoncino oppure dell’olio piccante.
  • Chi preferisce potrà utilizzare le cozze sgusciate, da aggiungere al sugo: in questo caso dopo averle pulite cuocetele per 1 minuto o fino a quando non si saranno aperte; sgusciatele e utilizzate il liquido aggiungendolo al sugo, così da farlo insaporire. Non appena il sugo sarà pronto aggiungete le cozze sgusciate, fate cuocere per 5 minuti e servite.
  • Altra preparazione alla napoletana da provare è la classica Impepata di cozze: in questo caso non si parla di zuppa di cozze rossa, in quanto viene preparata solo con olio, aglio, prezzemolo e pepe.
  • Per fare diventare ancora più ricca e gustosa la vostra Zuppa di cozze potrete aggiungere ad esempio polpo, gamberi e seppie prestando attenzione alla cottura in modo da mantenerli teneri in bocca.

Conservazione

La Zuppa di cozze va consumata ben calda subito dopo la sua preparazione. Si può conservare per al massimo qualche ora chiusa in un contenitore ermetico.