fbpx

Uovo di Pasqua al cioccolato fondente fatto in casa

La nostra guida per realizzare delle buonissime e personalizzabili uova di Pasqua direttamente in casa vostra.
uovo di pasqua
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

In commercio la scelta per l’acquisto dell’uovo di Pasqua non manca, ma la soddisfazione di prepararlo direttamente in casa nostra non ha prezzo. La soddisfazione più grande sarà quella di poter scrivere sull’uovo quello che si desidera e soprattutto quella di inserire al suo interno un regalo personalizzato e speciale per chi lo aprirà. Si potrà dare spazio alla fantasia anche nel creare una bellissima confezione che farà da contorno a questa opera d’arte, rendendo il tutto ancora più unico ed originale.

Ingredienti per 6

  • Cioccolato fondente al 70%: 200 g
  • Albume: 5 g
  • Zucchero a velo: 30 g
  • Colorante: 1 goccia
  • Zuccherini: q.b
  • Preparazione: 60 minuti
  • Cottura: 1 ora, 1 minuto
  • Totale: 1 ora, 1 minuto
  • Calorie: 555 Kcal/100 g

Preparazione uovo

1

Versare in una ciotola il cioccolato e scioglierlo al microonde per 30 secondi.

2

Mescolarlo e scaldare di nuovo per altri 30 secondi.

3

Ripetere per altre 2 volte, il cioccolato dovrà raggiungere la temperatura di 50°C.

4

Versare su un piano di acciaio o marmo.

5

Spatolare fino a raggiungere la temperatura di 30°C.

6

Rimettere il cioccolato nella ciotola.

7

Colarlo negli stampi.

8

Muovere gli stampi facendoli roteare in maniera tale che il cioccolato arrivi ai bordi.

9

Capovolgere gli stampi sul piano per rimuovere l’eccesso di cioccolato.

10

Rimuovere il cioccolato sul piano di lavoro.

11

Lasciar cristallizzare per 10 minuti e se necessario ripetere l’operazione.

12

Pulire i bordi e lasciar cristallizzare per 2 ore circa.

13

Indossare un paio di guanti in cotone o lattice per non lasciare le impronte.

14

Sformare delicatamente le uova.

15

Scaldare il piano di lavoro con un cannello oppure una teglia in acciaio su un fornello.

16

Passare una metà delle uova sulla parte calda e poi farla aderire all’altra metà dell’uovo.

17

Ripetere l’operazione con l’altro uovo.(

Preparazione ghiaccia

1

Preparare la ghiaccia montando con una frusta elettrica a massima velocita l’albume con lo zucchero a velo.

2

Quando il composto sarà denso e bianco unire il colorante.

3

Mescolare ancora per 10 secondi.

4

Inserire la ghiaccia in un sac à poche e decorare le uova aggiungendo anche gli zuccherini.

Accessori

  • 1 Ciotola
  • 2 Stampini in policarbonato
  • Guanti in lattice
  • Teglia
  • Frusta elettrica
  • Sac à poche
  • Termometro da cucina

Le origini e la tradizione delle uova di Pasqua

La tradizione di scambiarsi uova nasce centinaia di anni prima della nascita di Cristo, i Persiani si scambiavano uova di gallina all’arrivo della primavera per festeggiare la rinascita della natura. Con l’avvento del cristianesimo lo scambio di uova è stato collegato alla rinascita/resurrezione del figlio di Dio.

Nel corso del tempo le uova sono diventate di cioccolato, ma il messaggio di rinascita ed auguri non è ovviamente cambiato.