Torta Sacher, la torta più golosa del mondo

Un dolce classico che nasconde alcune insidie, la torta sacher è davvero deliziosa con la marmellata di albicocche e la glassa al cioccolato.
torta sacher
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La torta Sacher è una di quelle torte strepitose che una volta assaggiate non puoi più farne a meno. Sembra semplice prepararla, ma nasconde varie avversità soprattutto per la base. Con una buona dose di impegno tutti riusciranno e soprattutto stupirete i vostri ospiti. La ricetta originale della Sacher è gelosamente custodita nell’hotel Sacher a Vienna, ma questa versione è altrettanto buona e soprattutto non accetta varianti. Se volete provare invece una versione vegan della sacher torta seguite questa ricetta qui. La sacher torte è un classico della tradizione pasticciera che non delude mai, golosissima va bene per ogni occasione.

Ingredienti per 6 persone

  • Uova: 3
  • Cioccolato fondente: 75 g
  • Margarina morbida: 65 g
  • Farina 00: 65 g
  • Zucchero a velo: 25 g
  • Zucchero semolato: 90 g
  • Marmellata di albicocche: 170 g
  • Cioccolato fondente: 190 g
  • Panna fresca/vegetale: 130 g
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 45 minuti
  • Totale: 85 minuti
  • Calorie: 439 kcal/porzione

Preparazione

1

Tirare fuori dal frigo la margarina 1 ora prima di iniziare la preparazione, poi versarla in una ciotola, aggiungere lo zucchero a velo e montare con le fruste elettriche fino a formare una crema.

2

A parte, dividere in 2 ciotole separate i tuorli dagli albumi. Sbattere leggermente i tuorli con una forchetta e aggiungerli al burro, mescolare con le fruste.

3

Nel frattempo far sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria, lasciar intiepidire e aggiungere ai tuorli.

4

Mescolare energicamente e unire la farina.

5

Montare a neve ben ferma gli albumi, dopo aggiungere lo zucchero sempre mescolando con le fruste elettriche alla massima velocità fino a creare una meringa morbida.

6

Aggiungere al composto di cioccolato e uova facendo dei movimenti dal basso verso l’alto.

7

Incorporare bene tutto il composto di albumi e versare in una tortiera imburrata e infarinata. Cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 45 minuti.

8

Fare sempre la prova stecchino prima di sfornare il dolce. Far raffreddare bene, dividere in 2 dischi, stendere uno strato di marmellata,

9

richiudere e coprire tutto l’esterno con altra marmellata.

10

Far riposare in frigo, nel frattempo preparare la glassa. Tritare finemente il cioccolato e versarlo in una ciotola, scaldare la panna fino a sfiorare il bollore e aggiungere sul cioccolato. Mescolare fino a farlo sciogliere del tutto e versare sulla torta. Livellare con una spatola e con il cioccolato avanzato scrivere “sacher” in superficie. Far riposare almeno 4 ore prima di consumarla.

Storia della Sacher Torte

La Torta Sacher (ted. Sachertorte) è una torta al cioccolato inventata dal pasticciere, Franz Sacher alle dipendenze del principe Klemens von Metternich. La data di nascita della Torta Sacher, per così dire, si fa risalire al 9 luglio 1832 a Vienna, in Austria. Franz Sacher, amava particolarmente il cioccolato e caso volle, che si trovò a realizzare un dessert per un pranzo ufficiale, a causa del capocuoco che in quel periodo si ammalò. La torta è formata da due strati di pan di Spagna al cioccolato leggero; in mezzo vi troviamo uno strato di marmellata di albicocche. Alla fine la torta viene ricoperta da uno stato di glassa di cioccolato fondente. Nella ricetta originale erano impiegati molte uova: 18 albumi e 14 tuorli.

Consigli e Conservazione

La sacher torta è davvero buona per cui è difficile che ne avanzi, tuttavia se accadesse, conservatela in frigo per un massimo di 3 giorni. Inoltre vi consigliamo di usare un abbondante strato di marmellata se volete che la torta risulti più umida, se invece la preferite più secca, mettete solo uno strato leggero di marmellata.