Torta Barozzi, il dolce di Vignola

La torta Barozzi è un dolce naturalmente senza glutine a base di cioccolato e mandorle. Una vera delizia tipica di Vignola.
torta barozzi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

La torta Barozzi è una vera prelibatezza.  Possiamo a ragione dire che la torta Barozzi accontenta tutti i palati anche quelli più esigenti e raffinati con il suo gusto originale e inconfondibile. Un dolce storico, che nasce in quel di Vignola nel modenese sul finire del XIX secolo, quando il rinomato pasticcere Eugenio Gollini, cominciò a venderla nel suo storico locale. Ne ha fatta di strada da allora, questa magnifica torta a base di cioccolato fondente, mandorle, arachidi e caffè e da allora la ricetta è custodita segretamente ma noi vogliamo provare a fare la Torta Barozzi originale! Un dolce naturalmente senza glutine, molto simile per consistenza ai brownies americani, ma molto molto più buona!

Ingredienti per 4 persone

  • Cioccolato fondente: 250 g
  • Burro: 80 g
  • Mandorle: 100 g
  • Caffè: 1 fondo
  • Uova: 4
  • Zucchero: 150 g
  • Rum: 1 bicchierino
  • Sale: q.b.
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Totale: 45 minuti
  • Calorie: 440 kcal/100 g

Preparazione

1

Dobbiamo mettere in una casseruola il cioccolato tritato e il burro a temperatura ambiente. Riscaldare a fiamma bassissima per evitare che tutto si bruci e mescolando continuamente. Quando il cioccolato si sarà sciolto allontaniamo la casseruola dalla fiamma e aggiungiamo un fondo di caffè.

2

Sì avete capito bene...proprio quello che rimane nella moka! La ricetta è tenuta ben segreta ma le nonne di Vignola tramandano questa tradizione  e cioè quella di usare il fondo e non il caffè liquido. Questa usanza troverebbe motivazione nel fatto che la torta nasce nel XIX secolo quando lo stile di vita era molto semplice e non si buttava via niente per non sprecare.

3

Dividiamo i tuorli dagli albumi mettendoli in due ciotole diverse. Insieme ai tuorli mescoliamo lo zucchero e sbattiamo bene con l'aiuto di un frustino a mano o elettrico fino a ottenere una crema spumosa. Aggiungiamo il rum e le mandorle tritate finemente. Continuando a mescolare incorporiamo la crema di cioccolato.

4

Nel frattempo montiamo a neve ferma i bianchi d'uovo e uniamoli al composto.

5

Versiamo in una teglia foderata di carta forno e lasciamo cuocere per circa 20 minuti a 180°C. Una delizia assoluta! Potete gustarla semplice, ma che ne dite, una volta raffreddata di tagliarla  a cubetti e accompagnarla con crema al mascarpone?