fbpx

Coleslaw: insalata di cavolo rosso all’americana

Il coleslaw è un'insalata di cavolo rosso tipicamente americana. Arricchita con cheddar è ottima come contorno dei piatti di carne.
coleslaw
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Oggi prepariamo una ricetta semplice e veloce, che prevede l’utilizzo del cavolo a crudo, tagliato in sottili listarelle. Molto diffusa in America, il “Coleslaw” è nota anche come l’insalata di cavolo rosso. E’ a base di cavolo rosso, arricchito con cavolo verza, carote, cipolle, il tutto condito con una salsa saporita. Il risultato è un mix fresco, croccante e sfizioso, molto usato come contorno vegetariano o come complemento per molti panini di carne. Infatti il sapore acidulo e fresco aiuta a smorzare il sapore forte della carne e talvolta anche gli elementi grassi. Esistono diverse varianti che prevedono aggiunta o meno di altri piccoli ingredienti, ma la base rimane sempre il cavolo. >Il cavolo rosso appartiene come possiamo ben intuire, alla famiglia dei cavoli. E’ ricco di proprietà benefiche per al salute, grazie alla presenza di molte vitamine (tra cui la vitamina C), sali minerali (come ferro, potassio), e fibre, che lo rendono un valido aiuto per la circolazione e il cuore, per rinforzare il sistema immunitario e per favorire la digestione. Possiamo consumarlo sia cotto (in un risotto, stufato o come vellutata, o sott’aceto), che crudo (in insalata), e il suo caratteristico colore rosso-violaceo, darà un tocco esclusivo ad ogni nostra ricetta. Vi ho convinto a provarla?!

Ingredienti per 2 persone

  • Cavolo rosso: 1/4
  • Cavolo verza: 1/4
  • Carote: 2
  • Cipolla bianca: 1/2
  • Maionese: 4 cucchiai
  • Senape: 1/2 cucchiaino
  • Salsa di soia: 1 cucchiaino
  • Aceto di vino rosso: 1 cucchiaino
  • Olio d’oliva: 1 cucchiaio
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura:
  • Totale: 15 minuti
  • Calorie: 152 kcal/100 g

Preparazione

1

Prendiamo il cavolo rosso privato delle foglie esterne più dure e lo tagliamo a striscioline sottili.

2

Facciamo lo stesso con il cavolo verza. Riduciamo a julienne anche le carote e le cipolle. I nostri ingredienti sono pronti. Passiamo a preparare la salsa.

3

In una ciotola andiamo ad emulsionare la maionese, la senape, l’aceto di vino rosso e l’olio. Io aggiungo anche un cucchiaino di salsa di soia, non prevista nella ricetta originale.

4

Mescoliamo tutti gli ingredienti ed aggiungiamo il mix di verdure.

5

Regoliamo di sale e pepe. La nostra insalata è pronta per essere servita.

6

Per rendere ancora più americana la ricetta possiamo aggiungere del cheddar a cubetti.

Curiosità e Varianti

Possiamo variare la quantità di senape, se volete una salsa più piccantina (mi raccomando assaggiate man mano che aggiungete, per non ottenere qualcosa di immangiabile!), sostituire l’aceto rosso con l’aceto bianco. Oppure abbondare con maionese unita a salsa yogurt, per una versione più cremosa.

Possiamo giocare sugli ingredienti e non variare la salsa, creando per esempio la nostra insalata usando esclusivamente il cavolo bianco (e ricorderà molto l’insalata che ci propongono al ristorante cinese se aggiungiamo più aceto bianco). Possiamo aggiungere del peperone rosso a julienne, oppure della mela verde, oppure dei ravanelli.